Lo gnommero: ferdinando, io e le brigate rosse

E' l'opera di due fratelli che hanno voluto indagare in profondità; la storia del terrorismo nell'Italia degli anni '70, usando come filo conduttore la storia della nascita, ascesa e declino delle Brigate Rosse e l'impatto che queste hanno avuto, a diversi livelli, sulla societa italiana, per raccontare in maniera originale il rapimento e l'assassinio di Aldo Moro e come la classe politica italiana dell'epoca e la società nel suo insieme, hanno vissuto partecipato ed elaborato quei momenti e quel lutto collettivo. Un racconto delle passioni, delle emozioni, delle paure, delle intemperanze, della felicita' della delusione, della violenza, della speranza, dell'etica e dell'amore di una gioventù.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli