Giulio Cesare (Economica Laterza)

Un libro agile, questo di Augusto Fraschetti, che si raccomanda per chiarezza, pregnanza e capacità di sintesi.Corrado Augias, "Il Venerdì di Repubblica"Nato da una famiglia nobilissima ma di scarsi mezzi, imparentato con Gaio Mario, l'eroe dei democratici romani, Cesare fu artefice di una fulminante carriera politica: pontefice massimo, console e proconsole della Gallia Cisalpina, conquistatore di tutte le Gallie, nel 48 invase l'Italia costringendo Pompeo alla fuga e si autoproclamò prima dittatore e infine dittatore perpetuo. Quattro anni più tardi, alle idi di marzo del 44 a.C., veniva pugnalato a morte dai congiurati capeggiati da Bruto e Cassio.Giulio Cesare è figura chiave della storia di Roma: la sua vicenda mise fine alla Repubblica, la sua violenta scomparsa aprì la via al principato. In ogni caso il suo passaggio travolse e modificò profondamente le strutture politiche, sociali e culturali dell'antica Roma.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Augusto Fraschetti

Roma e il principe

Roma e il principe di

Distruggere l’essenza repubblicana mantenendone in vita le sembianze: i modi e le forme in cui si realizzò l’ambiguo progetto di Augusto, nella nuova edizione di uno studio che è ormai un classico della storiografia sull’antica Roma.

Augusto (Economica Laterza)

Augusto (Economica Laterza) di

La straordinaria vicenda umana e politica del ‘principe' raccontata da Augusto Fraschetti, lo storico che ha indagato con maggiore profondità e originalità l'età augustea. Questo libro conferma le grandi potenzialità del genere biografico, quando venga affrontato da storici di livello che scrivono bene e sanno trovare il delicato punto di equilibrio tra il singolare e il plurale.Andrea Giardina...