Pertini. Il presidente partigiano

Per i suoi ideali socialisti, a cui rimase sempre fedele, fu perseguitato dal fascismo. Rimase in carcere a lungo, poi fu alla guida della Resistenza. Nel 1978 infine divenne presidente della Repubblica: il più amato dagli italiani.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli