La sindrome di Nerone: In ogni grande dittatore, un artista mancato

Cosa succede quando un uomo senza talento si convince di meritare un posto nella Storia come artista? E cosa gli scatta intimamente quando le sue velleità vengono frustrate? Nella maggior parte dei casi un bel nulla. A meno che non decida di ripiegare sulla carriera politica...
Mentre sull’instabile scena della nostra Terza Repubblica si affacciano nuovi protagonisti, Errico Buonanno ci offre questo intrigante saggio sulle velleità artistiche irrealizzate dei grandi dittatori. Prima di mettere a ferro e fuoco l’Europa, Napoleone aveva scritto racconti gotici e uno straziante romanzo d'amore. Mussolini fu poliedrico: poeta, violinista, romanziere; a Hitler sarebbe bastato essere apprezzato come pittore. Fulgidi esempi anche nel mondo contemporaneo: Saddam si dedicava alla stesura di “feuilleton beduini”, Kim Jong-il sognava di fare il regista, il colonnello Gheddafi in tempi di gloria pubblicò una silloge di racconti dal poco profetico titolo Fuga all’inferno. A inaugurare la trista schiera, lui, l’imperatore incendiario del titolo, di cui Giovenale ebbe a dire che l’unica nefandezza imperdonabile fu quella di scrivere.
La sindrome di Nerone è una lettura fulminante che ripercorre secoli di dittature, una rassegna di trascurabili opere d’arte, un manuale per la conquista del mondo sospeso sul filo sottile che corre tra il nulla e la celebrità, tra gloria eterna e inappellabile oblio.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Errico Buonanno

L'accademia Pessoa (Einaudi. Stile libero)

L'accademia Pessoa (Einaudi. Stile libero) di

Dietro il gioco dei travestimenti letterari, dietro il divertissement colto e raffinato, un sorprendente romanzo controtendenza, dove la letteratura vince sulla vita.

Piccola serenata notturna

Piccola serenata notturna di

Sarà vero. La menzogna al potere. Falsi, sospetti e bufale che hanno fatto la storia

Sarà vero. La menzogna al potere. Falsi, sospetti e bufale che hanno fatto la storia di

Vite straordinarie di uomini volanti

Vite straordinarie di uomini volanti di

'Vite straordinarie di uomini volanti' è il sorprendente resoconto di quanto la capacità di volare fosse regolarmente presente dentro la realtà fantastica, ma è anche un «manuale sul volo umano» scritto abbracciando la trasognata visionarietà di quei levitanti personaggi. Tra questi Frate Giuseppe da Copertino, un sempliciotto, un «idioto», ma che, come giurano documenti e testimonianze, sapeva...

Notti magiche: Atlante sentimentale degli anni Novanta

Notti magiche: Atlante sentimentale degli anni Novanta di

Le Dr. Marten’s e il Barbour, il Tamagotchi e il Game Boy, il Karaoke, Mtv e Non è la Rai, Tangentopoli e la Guerra del Golfo, le Spice Girls e le boyband, l’esplosione del grunge: sono solo alcuni dei momenti e dei simboli che rimarranno sempre nei ricordi dei “ragazzi degli anni novanta”. Dopo la febbre degli anni settanta e i chiaroscuri degli ottanta, la grande ondata della nostalgia sta in...

L'eternità stanca: Pellegrinaggio agnostico tra le nuove religioni (Contromano)

L'eternità stanca: Pellegrinaggio agnostico tra le nuove religioni (Contromano) di

Dieci fedi, dieci verità, dieci risposte sulla vita e la morte. Tutto nell'arco di due mesi.Un viaggio attraverso le nuove religioni di Roma. Per ritrovarsi in corpo un'anima, e per salvarsi dal vizio del fumo.«Ora mi accorgo, con dolore, che il primo effetto della ricerca privata di Dio è quello di un'amplificazione, una levitazione naturale ed abnorme dell'amarissimo dessert che ci aspetta lì...