Apologia/Commedie/Rime/Lettere (Classici della religione)

Annibal Caro (1507 – 1566), noto per la sua traduzione dell'Eneide e per una raccolta di Rime in stile petrarchista, dimostra un notevole talento di commediografo, la cui massima espressione è la commedia Gli Straccioni, esempio di teatro erudito rinascimentale con un eloquente spaccato sulla Roma del Cinquecento. Non meno interessante risulta la produzione epistolare, costituita da circa ottocento lettere che rappresentano non solo un archivio documentario di prim'ordine, ma anche una preziosa fonte di informazioni sulla cultura rinascimentale. Notevole, specie sotto il profilo linguistico, anche l’Apologia, pubblicata nel 1558. Il vario e complesso corpus della sua produzione è pubblicato da UTET con un completo apparato critico fruibile mediante collegamenti ipertestuali.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Annibal Caro

Versione dell'Eneide (Classici della religione)

Versione dell'Eneide (Classici della religione) di

Il letterato Annibal Caro (1507 – 1566) deve la sua notorietà alla traduzione in endecasillabi sciolti dell'Eneide di Virgilio. La sua attività in ambito letterario lo vede impegnato, oltre che nelle vesti di traduttore, anche come drammaturgo e poeta. La versione dell'Eneide da lui composta è fruibile oggi, per Utet, anche in un'edizione digitale completa di apparato critico consultabile in mo...

Delle Lettere Familiari del Commendatore Annibal Caro

Delle Lettere Familiari del Commendatore Annibal Caro di

Delle Lettere Familiari del Commendatore Annibal Caro by Annibal Caro. This book is a reproduction of the original book published in 1725 and may have some imperfections such as marks or hand-written notes.