C'era una volta il cinema (Dialoghi)

Non si tratta di un’autobiografia vera e propria dell'autore, Franco Ferrini, perché non segue una narrazione lineare, anche se ogni riferimento a persone realmente vissute NON è puramente casuale. Come in un film di Robert Altman, si intrecciano storie diverse, insieme a battute folgoranti, aneddoti gustosi e ritratti che tutti insieme potrebbero intitolarsi “IL CINEMA VISTO DAL DI DENTRO COME NESSUNO MAI LO AVEVA RACCONTATO”, o almeno non con la stessa ironica, corrosiva lucidità. Di capitolo in capitolo sfilano attori, attrici, produttori, scrittori, tecnici e perfino persone comuni come la “bambina dai capelli rossi”, alla quale l’autore regala una splendida partecipazione straordinaria.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Franco Ferrini

Mistral L'invenzione dell'Amore

Mistral L'invenzione dell'Amore di

Castello di Lacoste, Provenza, 1200 d.C. Una nuova moda sembra diffondersi tra dame e cavalieri: si parla di “Amore-Passione”, di “Donna-Angelo”, “Amore Eterno” e filtri d’amore – come dire eresia, magia nera, paganesimo. Jaquinot, che è davvero un simpatico animale - ex crociato, zotico e analfabeta, pertanto immune dalle mollezze e lusinghe della Provenza - non si tira certo...