C'era una volta il cinema (Dialoghi)

Non si tratta di un’autobiografia vera e propria dell'autore, Franco Ferrini, perché non segue una narrazione lineare, anche se ogni riferimento a persone realmente vissute NON è puramente casuale. Come in un film di Robert Altman, si intrecciano storie diverse, insieme a battute folgoranti, aneddoti gustosi e ritratti che tutti insieme potrebbero intitolarsi “IL CINEMA VISTO DAL DI DENTRO COME NESSUNO MAI LO AVEVA RACCONTATO”, o almeno non con la stessa ironica, corrosiva lucidità. Di capitolo in capitolo sfilano attori, attrici, produttori, scrittori, tecnici e perfino persone comuni come la “bambina dai capelli rossi”, alla quale l’autore regala una splendida partecipazione straordinaria.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Franco Ferrini

Mistral L'invenzione dell'Amore

Mistral L'invenzione dell'Amore di

Castello di Lacoste, Provenza, 1200 d.C. Una nuova moda sembra diffondersi tra dame e cavalieri: si parla di “Amore-Passione”, di “Donna-Angelo”, “Amore Eterno” e filtri d’amore – come dire eresia, magia nera, paganesimo. Jaquinot, che è davvero un simpatico animale - ex crociato, zotico e analfabeta, pertanto immune dalle mollezze e lusinghe della Provenza - non si tira certo indietro di front...