Buscando a Manuel

Questa avvincente sceneggiatura narra l’incredibile storia del recupero della mia identità e le vicende dei protagonisti che l’hanno resa possibile.
Sono nato in Argentina. Nel 1995 avevo 19 anni, mi chiamavo Claudio Novoa e vivevo una vita “normale” con Elena, mia madre adottiva. Sapevo di essere stato adottato e convivevo con quella realtà senza grandi problemi. Tuttavia, non conoscere le mie origini aveva per me un peso molto importante, perché pensavo che mi avessero abbandonato e questo mi toglieva il desiderio di sapere da dove provenissi. Poi all’improvviso, un pomeriggio, arrivò a casa un antropologo forense per parlare con me e la mia vita cambiò per sempre.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli