La forza delle mie mani: La fabbrica, la lotta politica, la macrobiotica: storia di una rinascita (iSaggi)

“Dalla cascina dei nonni nel cuneese al collegio; dal difficile rapporto col padre alla ‘fuga’ in fabbrica, alla Fiat di Torino. Sono gli anni delle lotte operaie, degli amori mancati, della musica e della paura. Sono gli anni di piombo, e in fabbrica ci sono i germi delle BR. Gioacchino incrocia – e se ne allontana – i gruppi terroristici. E trova la salvezza all’altro capo del mondo, negli Stati Uniti, nello studio. E nell’incontro con grandi maestri che gli apriranno le porte della sua seconda vita…”. (Maria Meini)
Al ritorno dagli Stati Uniti, a Firenze fonda e dirige la scuola Shiatsu-Ki e diviene insegnante di craniosacrale presso la Scuola di Agopuntura. Oggi è uno dei più noti esperti italiani di shiatsu e craniosacrale e cura personaggi come Peter Gabriel, Olivero Toscani, Alejandro Jodorowsky… “Gioacchino Allasia ha le mani magiche”, ha scritto di lui Peter Gabriel.
“Credo che Gioacchino sia la chiara immagine della perfetta sintonia tra cuore e cervello che, applicata alle sue mani, riesce a trasmettere energia, speranza e benessere”. (Oliviero Toscani)
"Giocchino porta nelle mani e nel cuore quella rara qualità che è la spontaneità naturale". (Franco Cracolici)
Allasia insegna e opera tra Firenze, Livorno, Cecina, Roma, Torino, Milano, Vittorio Veneto, Varese e Palermo. Ai suoi corsi partecipano migliaia di persone.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo