Vincere! Un film di Marco Bellocchio.: Passione, potere egemonico e censura della memoria. (Transference. Poesia e Cinema)

In questo saggio, prendo in esame Vincere!, il cine-melodramma su base storica di Marco Bellocchio, realizzato nel 2009. Vincere! stabilisce nessi extratestuali tra le circostanze della biografia della prima moglie ripudiata di Benito Mussolini, Ida Dalser, e di suo figlio Benito Albino, con la decadenza politica e civile odierna dell’era berlusconiana, fortemente influenzata dalla logica e dallo stile dell’eredità fascista anche nella costruzione del clima socio-culturale ad essa ispirata.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli