Cosenza 'Ndrine Sangue e Coltelli. La criminalità organizzata in calabria 1 (Mafie)

Questo libro nasce dall`idea di raccontare la `ndrangheta nelle sue articolazioni territoriali, nel suo radicamento nelle cinque province calabresi. Il primo volume è dedicato a Cosenza e alla sua provincia. Per capire oggi la``ndrangheta bisogna inforcare occhiali con lenti bifocali. La mappa da mettere a fuoco parte dalla Calabria, ma spazia su tutti i continenti: dall`Europa all`Oceania. La`ndrangheta, però, prima di essere globale è soprattutto locale, un mix di sangue e potere, un sistema disumano di violenza combinato con un sofisticato meccanismo di connessioni politico-finanziarie. Le lenti bifocali servono a vedere lontano, ma anche vicino, a due palmi dal naso. In Calabria, la `ndrangheta è potere, contiguità con le èlite locali, controllo del territorio, consenso e compromesso. `Ndrine, sangue e coltelli racconta la storia della criminalità organizzata a Cosenza e nel cosentino. Da Stanu De Luca a Luigi Pennino, da Luigi Palermo a Franco Pino e Franchino Perna.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Antonio Nicaso

Rocco Perri. Il Gatsby italiano e la sua incredibile storia al tempo del «Proibizionismo»

Rocco Perri. Il Gatsby italiano e la sua incredibile storia al tempo del «Proibizionismo» di

Rocco Perri ha lasciato la Calabria sul finire dell’Ottocento. Dopo una breve parentesi negli Stati Uniti, si è trasferito in Canada, dove, assieme alla sua compagna Bessie Starkman è riuscito a creare un impero straordinario, grazie all’alcool venduto durante il periodo del Proibizionismo. Ha conosciuto Al Capone e ha avuto relazioni commerciali anche con Joseph Kennedy, il padre di JFK. La su...

Cacciatori di tracce: Storie e tecniche di investigazione sulla scena del crimine

Cacciatori di tracce: Storie e tecniche di investigazione sulla scena del crimine di

Sulla scena del crimine, il cacciatore di tracce sa dove guardare, cosa cercare e come interpretare gli indizi che troverà. Esamina palmo a palmo ogni superficie alla ricerca di fibre e residui. Utilizza apparecchiature sofisticate per analizzare impronte, tracce ematiche, reperti biologici. Scandaglia hard-disk, confronta manoscritti, sviscera tabulati. È investigatore e specialista dell’indag...

Quando la 'ndrangheta scoprì l'America: 1880-1956 Da Santo Stefano d'Aspromonte a New York, una storia di affari, crimini e politica

Quando la 'ndrangheta scoprì l'America: 1880-1956 Da Santo Stefano d'Aspromonte a New York, una storia di affari, crimini e politica di

Arcaica e stracciona, dedita alla sopraffazione e al sopruso, la Picciotteria calabrese di fine Ottocento sembrava destinata a rimanere ancorata ai miti, ai riti e ai codici di comportamento nati nelle carceri borboniche sul calco di quelli delle società segrete risorgimentali. E invece, proprio allora, inizia una rivoluzione silenziosa che trasformerà il suo volto rurale in quello imprenditori...

Il Piccolo Gatsby. La storia di Rocco Perri, il re del contrabbando di liquori

Il Piccolo Gatsby. La storia di Rocco Perri, il re del contrabbando di liquori di

Rocco Perri ha lasciato la Calabria sul finire dell’Ottocento. Dopo una breve parentesi negli Stati Uniti, si è trasferito in Canada, dove, assieme alla sua compagna Bessie Starkman è riuscito a creare un impero straordinario, grazie all’alcool venduto durante il periodo del Proibizionismo. Ha conosciuto Al Capone e ha avuto relazioni commerciali anche con Joseph Kennedy, il padre di JFK. La su...