L'amico degli amici (Futuropassato)

Compra su Amazon

L'amico degli amici (Futuropassato)
Autore
Marco Travaglio
Editore
BUR
Pubblicazione
28/06/2012
Categorie
È la prima volta che si dice ufficialmente che un politico è “al servizio di Cosa Nostra”. Una sentenza talmente grave che avrebbe dovuto sconvolgere l’intero quadro politico. E quello finanziario. Avrebbe dovuto far reagire qualcuno. È successo il contrario. Molti hanno rinnovato la fiducia a Dell’Utri, a cominciare dal suo partito (Forza Italia) e dal presidente del Consiglio.
Un processo di cui si sa poco o nulla, che racconta trent’anni di rapporti tra mafia e politica: vale allora la pena presentare questo documento perché tutti gli italiani sappiano e possano reagire all’assuefazione e alla disinformazione. A futura memoria per il nostro presente

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di

Bananas (Garzanti Saggi)

Bananas (Garzanti Saggi) di

La lettura dei pezzi che quotidianamente Marco Travaglio pubblica nella sua rubrica sull’«Unità» è stupefacente: neppure il più fantasioso dei romanzieri potrebbe immaginare alcuni eventi della recente cronaca politico-giudiziaria. Oltretutto molti dei protagonisti del teatrino mediatico nostrano paiono avere una straordinaria capacità di cambiare parere e opinione a seconda delle circostanze, ...

Inciucio (BUR FUTUROPASSATO)

Inciucio (BUR FUTUROPASSATO) di

L’“inciucio” compie dieci anni. Il primo a parlarne fu Massimo D’Alema, nel 1995. Poi, in sei anni di governo, il centrosinistra evitò di risolvere il conflitto d’interessi e di liberalizzare il mercato televisivo. Risultato: informazione taroccata modello Tg1 e niente satira politica. Dopo Regime, questo libro racconta le acrobazie parlamentari dei nemici-amici del Cavaliere e le spartizioni “...

Montanelli e il Cavaliere (Garzanti Saggi)

Montanelli e il Cavaliere (Garzanti Saggi) di

8 gennaio 1994: Silvio Berlusconi, che da qualche mese ha deciso di invadere l’arena politica, irrompe nell’assemblea dei redattori del «Giornale». È il culmine del durissimo scontro con Indro Montanelli, che a quel punto è costretto ad abbandonare il quotidiano che egli stesso ha fondato vent’anni prima. Partendo da questo episodio, dai suoi retroscena, dai suoi risvolti e dalle sue ...

Per chi suona la banana: Il suicidio dell'Unione Brancaleone e l'eterno ritorno di Al Tappone (Garzanti Saggi)

Per chi suona la banana: Il suicidio dell'Unione Brancaleone e l'eterno ritorno di Al Tappone (Garzanti Saggi) di

Si parte dal marzo del 2007, quando ancora la rubrica di Marco Travaglio sull’«Unità» si chiamava Uliwood Party: governava, traballando, Romano Prodi. Si arriva al settembre del 2008: la rubrica si chiama Ora d’aria e sgoverna, anzi risgoverna Silvio Berlusconi, riesumato e rianimato dagli errori del centrosinistra. Per chi suona la banana racconta con graffiante puntiglio e feroce amore per ...