Anne-Thérèse de Marguenat de Courcelles

Nel XVIII secolo è opinione diffusa che le donne siano inferiori agli uomini per natura e che non abbiano diritto a ricevere un’adeguata educazione. La Marchesa di Lambert con i suoi scritti – o meglio – riflessioni filosofiche, reagisce e combatte contro quella ignobile mentalità, rivendicando per le donne il diritto all’istruzione, alla libertà di pensiero e di espressione. Con finezza psicologica elabora un piano educativo per le donne al fine di consentire loro di conquistare una propria individualità, rifuggendo dagli stereotipi voluti dal mondo maschile.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Rita Stefanelli Sciarpetti

Marie de Rabutin-Chantal

Marie de Rabutin-Chantal di

Le lettere private indirizzate da Madame de Sévigné, alla figlia Françoise-Marguerite, dopo che si è allontanata da lei per raggiungere il suo sposo in Provenza, l'hanno resa, suo malgrado, una delle scrittrici francesi più autorevoli del genere epistolare del seicento. In uno stile libero, spontaneo, fuori dagli schemi prestabiliti, “a briglia sciolta”, la Marchesa ci offre un...

Ritratto di Marie Leszczynska

Ritratto di Marie Leszczynska di

Un amore sincero e profondo unisce il re di Francia Louis XV e la sua sposa, la principessa polacca Marie Leszczynska, per quasi dieci anni e la nascita di dieci figli, poi lui smette di amarla, la allontana da sé, la tradisce. Marie invece, continua ad essergli devota e ad amarlo per tutta la vita. Marie Leszczynska è la figlia del detronizzato re di Polonia, Stanislao Leszczynski, da anni...

L'Idillio tenero e casto del Re Sole e Maria Mancini

L'Idillio tenero e casto del Re Sole e Maria Mancini di

Non bellissima, ma con lo spirito di un angelo, Maria Mancini nipote del cardinale Mazzarino, conquista il cuore di Louis XIV, il Re Sole, che desidera farne la sua sposa. I due giovani sono inseparabili, vivono il loro amore puro, sostanzialmente platonico, secondo i dettami della letteratura cavalleresca del 1600. Ed è in quell’atmosfera idilliaca che matura e si consolida la loro profonda...