Come salvarsi il girovita

Quarant'anni a inseguire la taglia quaranta. E dire che siamo intelligenti. Ma almeno non siamo sole.
Ogni mattina un politico inglese si alza, e sa che la colazione saltata è la parte più importante della giornata. Ogni mattina uno stilista tedesco si alza, e sa che quei cioccolatini servono solo per arredamento. Ogni mattina, da tutta la vita, giuriamo che oggi sarà diverso, o se non oggi lunedì: saremo magre.
Se nel corso della sua vita Guia Soncini avesse dedicato alla letteratura le energie che ha impiegato riflettendo sul fatto che dovrebbe essere più magra, a quest'ora avrebbe vinto un Nobel. Se quelle energie le avesse usate per stare davvero e costantemente a dieta, a quest'ora entrerebbe nei vestiti. Quelli che ci sono nell'armadio. Comprati per la nuova se stessa. Quella che rinuncia a Satana, il principe delle tenebre – o comunque vogliamo chiamare il carboidrato.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Guia Soncini

Qualunque cosa significhi amore

Qualunque cosa significhi amore di

Di che cosa ci vergogniamo? Da quanto tempo ci portiamo dentro quell'imbarazzante segreto? Cosa siamo disposti a fare per tenerlo nascosto? Vanni si vergogna da trentacinque anni, da quando è arrivato a Milano ed era un ragazzo del sud, e non gli è mai più scappato l’accento sbagliato ma non basta. Si vergogna di sua madre che teneva sul comodino la biografia di padre Pio, di suo padre che face...