Le mie guerre. Autobiografia di Carlo Zanghellini (Progetto Memoria Vol. 1)

Carlo Zanghellini, poeta e imprenditore, irredentista e socialista, ha attraversato la storia di Strigno, della Valsugana e del Trentino con una forza e e una determinazione straordinarie. La sua grande avventura, segnata da due guerre mondiali, è una continua e caparbia rivincita sulla sorte e sulle tragedie private e collettive. Tutto questo rivive oggi nelle sue memorie: pagine lucide, ironiche, a volte spietate, legate dal filo rosso del lavoro inteso come riscatto sociale, come unico mezzo per conquistare una libertà a lungo negata.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo