Frammenti

“Frammenti”, tra prosa e poesia.

L'ebook - Roberto Marinaccio firma per Narcissus questo libro, piccolo e delicato quasi fosse un diario segreto. Lo intitola “Frammenti” e sembra consegnarcene le chiavi e aprire lentamente il lucchetto che chiudeva la prima e l’ultima pagina. Si schiude così davanti ai nostri occhi un piccolo dolce resoconto di viaggi, sentimenti, emozioni, di vita. Si alternano poesie più e meno brevi, fortemente evocative intramezzate da pezzi che sembrano quasi in prosa. Marinaccio ci racconta frammenti d’amori, frammenti di viaggi, frammenti di dolori e di persone. Di se stesso, di incontri e di non incontri. Di solitudine. Li scrive quasi tutti a Gaeta, altri mentre viaggia in treno. Non si ritiene un autore di poesie, ma di “sensazioni epidermiche”. In effetti è proprio il pensiero che si insinua in testa leggendo questo libro, e cioè che siano pensieri estemporanei, che escono, come un flusso di coscienza, dalla mente alla mano passando per la penna (virtuale).

L'autore - Roberto Marinaccio. Nato a Gaeta (1982). Passato per Taipei. Ora a Vienna. Ricercatore per vocazione. Scrive per passione. Si occupa di studi religiosi, teologia delle religioni e del rapporto tra il cristianesimo, le culture e le religioni locali.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli