Cinquantanove personaggi eminenti

Non è la prima volta che mi accingo a curare un'altra edizione integrale di Gaetano Parmeggiani. Ed anche questa volta lo faccio con umiltà e nel contempo mi sento molto onorato. Come al solito quest'opera ha avuto una gestazione difficile: mi raccontava Gaetano Parmeggiani che quando presentò, all'epoca, il dattiloscritto di "Scappa scappa galantuomo" gli risposero che era troppo lungo, consigliandogli di "tagliarlo". Al che Parmeggiani pensò di crearne una specie di sunto, ovvero le varie "biografie". E così nacque questo libro. Quello che inizialmente poteva essere un'estrapolazione, diventò a tutti gli effetti un'opera autonoma, originale e che avrebbe vissuto di vita propria. (Maurizio "OM" Ongaro)

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo