Garibaldi (L'identità italiana)

Non vi è Comune che non gli abbia dedicato una via, una piazza, una lapide, un monumento, una scuola o un teatro. Sembra che non ci sia località che non possa fregiarsi del titolo di una sua visita o di una sua presenza sia pure fugace. Anche all'estero, la fama dell'"eroe dei due mondi" è vastissima: dalla Gran Bretagna ai paesi balcanici, dall'Uruguay al Brasile, dall'India al Giappone. Eppure, se i democratici di tutto il mondo hanno fatto di Garibaldi un simbolo degli ideali di indipendenza e libertà, di emancipazione e giustizia, i suoi avversari lo hanno sempre dipinto come un avventuriero rozzo e crudele, massone ed anticlericale. Protagonista indiscusso del processo che ha portato all'Unità d'Italia, ha incarnato il carattere popolare del Risorgimento. Nel volume vengono descritte le luci e le ombre del personaggio più celebre della nostra storia nazionale.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo