La speranza nel cassetto!

L’autrice racconta di sé e del suo difficile rapporto con il cibo e con gli altri per trasmettere un messaggio di speranza e positività. Il racconto di una storia vera, con concretezza e semplicità si analizza come l’anoressia trasformi la mente e la renda capace di maturare pensieri e compiere gesti destinati unicamente all’autodistruzione. Dal racconto emerge la difficoltà non solo di chi vive in prima persona questo dramma, ma anche di chi gli sta intorno, che si sente colpevole e incapace di prendere le giuste decisioni con obiettività. Dopo aver spiegato come l’anoressia sia stata in grado di distruggere, spunta anche quasi improvvisamente nella protagonista il desiderio di un cambiamento radicale che con tantissimo impegno e forza di volontà la porterà a cominciare a lottare e riscoprire i vecchi interessi, le attività ormai da tempo abbandonate e rinchiuse in un posto segreto, un cassetto...

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli