Passare la mano: Memorie di una donna dal Novecento incompiuto (La storia. Temi)

Il libro racconta vita, sentimenti, impegni, ricerche di una donna del Novecento, che ha vissuto fino in fondo il mutamento della figura femminile, e il novum di una società democratica con l’avvento delle libertà e delle responsabilità politiche.

La ricostruzione della memoria personale, che è altro dalla storia, nell’intreccio esistenziale fra storia politica e storia religiosa, storia sociale e storia della cultura, fra occasioni raccolte e occasioni mancate, coerenze fortunate e coerenze sconfitte, vuole qui essere l’ultimo contributo possibile ad un futuro che ormai è nelle mani di altre generazioni: un invito insieme alla fedeltà alla Repubblica, nella coscienza della sua storia, nel segno dell’etica civile e delle solidarietà collettive, e al recupero della speranza, risorsa e ricchezza insostituibile per il nostro paese nella crisi profonda che l’attraversa.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo