A volte rimangono: Ritratto dei padroni d'Italia

Compra su Amazon

A volte rimangono: Ritratto dei padroni d'Italia
Autore
beppegrillo.it
Editore
Adagio
Pubblicazione
03/06/2015
Categorie
"Erano gli anni ’90. Mio zio ritornò in Italia dall’Australia dove era emigrato quasi 30 anni prima per una breve vacanza. Pensava che qualcosa fosse cambiato. Si ritrovò Andreotti ministro, un politico che era nel governo dalla fine degli anni ‘40, Mike Bongiorno ancora in televisione, dagli anni ’50 fermo e immobile come un’istantanea, Gianni Morandi che imperversava come ai tempi di “Fatti mandare dalla mamma”. Era passata un’era geologica, ma i dinosauri non si erano estinti." - Gianroberto Casaleggio



Un ritratto in chiave umoristica, ripercorso attraverso alcuni articoli tratti dal blog beppegrillo.it, dei profili di noti personaggi del Bel Paese. Arroganti, goffi, vergognosi e ridicoli questo il quadretto che emerge dalla penna di Stefano Benni, Beppe Grillo, Franca Rame ed altri scrittori che in questi anni si sono cimentati a descrivere gli "ominicchi" (cfr. Totò) che hanno occupato ogni poltrona immaginabile pur di restare saldamente cementati al potere. Ed è questa ostinata permanenza che ha forse negato agli italiani un treno delle opportunità che non passerà mai più.



Per ogni profilo una vignetta satirica di Maurizio Di Bona ed alcuni fotomontaggi memorabìli del blog.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo