Mare Nell'Anima

Compra su Amazon

Mare Nell'Anima
Autore
Mariarosaria Conte
Editore
Cavinato Editore
Pubblicazione
4 febbraio 2015
Categorie
Morena ha 16 anni, è una ragazza semplice, timida e studiosa. Proviene da una famiglia popolare, modesta, che grazie a un buon affare concluso in passato si ritrova ad avere una casa a Oti, meta turistica della ricca borghesia napoletana.
Mare nell’anima è il racconto dell’estate che condurrà Morena a un cambiamento interiore ed esteriore, attraverso quei passi così emozionanti e delicati che trasformano ogni ragazza in una donna.
La dolce e semplice fanciulla, sempre pronta ad assecondare i suoi nelle loro esagerate forme di controllo, non è più una ragazzina, e comincia a sentire esigenze diverse, voglia d’indipendenza, di libertà.
L’ambiente attorno a sé non l’aiuta: se la sua famiglia è l’espressione del proletariato meridionale, i ragazzi e le ragazze che si trova a frequentare a Oti sono viziati, sembrano godere della totale libertà di azione, e ostentano una sicurezza che per Morena sembra aliena.
Ma non è tutto oro ciò che luccica, e dietro certe facciate brillanti la nostra protagonista scoprirà crepe inaspettate, pericolose, incise nelle mura pericolanti di famiglie distrutte, anaffettive, tutte concentrate nel tentativo di mantenere una certa apparenza.
In un gruppo di amici di quel genere non è facile ritagliarsi un posto importante, e a Morena, “ragazza invisibile”, basta non essere allontanata, basta riuscire a brillare di luce riflessa.
C’è Fiorenza, la vicina di casa che conosce da sempre, e che rappresenta il lasciapassare nel gruppo degli “in”. C’è Gaia, fatta più o meno della stessa pasta, ciarliera, spocchiosa, piena di sé. C’è Federica, la ragazza con la quale riesce a rapportarsi meglio, l’unica che sembra trattarla alla pari. Poi ovviamente ci sono i ragazzi, irraggiungibili, come Gerardo, Matteo, Giuseppe, ma soprattutto Davide, bello come un Dio e ricco da far paura.
Qualcosa inizia a cambiare proprio quando Davide comincia a nutrire un interesse diverso per Morena, fatto di piccole, grandi attenzioni e tenerezze inattese. La prima reazione della ragazza sarà ovviamente quella di rifuggire ogni contatto, di mettersi al riparo da quanto le sembra uno scherzo di cattivo gusto, una di quelle scommesse estive che il gruppo dei maschi ha sempre vinto senza fatica. Morena non vuole cadere nella meschina tela e si rifugia nel suo mondo, spalleggiata dalla sua miglior amica, Camilla, più giovane di lei ma estremamente sveglia e matura per la sua età.
Insieme capiranno che forse negli slanci di Davide c’è del vero, un interesse che sorprendentemente va oltre i lustrini, lo stato sociale e la bellezza esteriore.
Mare nell’anima, sull’onda di una voce speciale come quella di Morena, è un romanzo di formazione che ha tutta la luce delle estati più belle, quelle fulgide e indimenticabili dell’adolescenza.
Mariarosaria Conte tesse con estrema delicatezza e sensibilità una trama corale, portata avanti attraverso uno stile semplice, diretto, ben armonizzato, perfetto per esprimere gli slanci della giovane protagonista.
Ma nel romanzo non ci sono solo le palpitazione della prima cotta e i primi scontri pesanti fra amici, queste tappe si rivelano espedienti per parlare di passaggi fondamentali nella crescita, delle prese di coscienza, del distacco dai genitori, quello positivo, necessario per trovare un posto nel mondo e sentirsi davvero se stessi.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Mare nell’anima| Mariarosaria ConteRecensioniLibri.org

“Mare nell’anima” è il romanzo di formazione di Mariarosaria Conte che catapulta il lettore nel confuso subbuglio emotivo che travolge gli adolescenti, attraverso gli occhi spauriti e sognanti di una di loro. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o accedi per rispondere.