DIABOLIK (175): Accusa infamante

Compra su Amazon

DIABOLIK (175): Accusa infamante
Autore
Angela E Luciana Giussani
Editore
MONDADORI
Pubblicazione
3 ottobre 2013
Categorie
È inconcepibile! Nessuno riesce a crederci. Ginko NON PUÒ essere diventato connivente di Diabolik. Eppure prove e testimonianze sono inconfutabili. L_ispettore deve dare le dimissioni. La sua carriera è finita nel peggiore dei modi.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Angela e Luciana Giussani

Diabolik. Rudi, il rivale

Diabolik. Rudi, il rivale di

Molti uomini hanno subito il fascino di Eva Kant e si sono illusi di poter sostituire Diabolik nel suo cuore. Alcuni sono anche arrivati molto, troppo vicini al successo. È il caso di Rudi. È davvero innamorato di Eva e spera, contro ogni ragionevolezza, di farla innamorare di sé. E in effetti qualcosa scatta, si accende un sentimento se non d'affetto, certo di tenerezza. E poi Rudi è bello,...

Diabolik. Anna, la poliziotta

Diabolik. Anna, la poliziotta di

A farli conoscere è stato proprio Diabolik e in breve il rapporto tra l'integerrimo ispettore Ginko e la duchessa Altea di Vallenberg è diventato uno di quelli che tutti sognano. Un amore da fiaba, indistruttibile, inattaccabile… almeno fino a quando non entra in scena la poliziotta Anna. Da sempre innamorata del suo superiore, è disposta a tutto pur di strapparlo dalle braccia dell'algida...

Diabolik - Eva, la nemica

Diabolik - Eva, la nemica di

Nel 1963, anno di nascita di Eva Kant, le eroine dei fumetti, del cinema o della letteratura di genere, erano donne paride, languide, appagate dal fatto di splendere della luce riflessa del loro uomo. Tutto ciò che facevano era mettersi nei guai, in attesa che l'eroe le salvasse. Eva, no. Non a caso nata dall'immaginazione di due donne, le sorelle Giussani, la bella Eva Kant è forte,...

Diabolik - Marika, la coraggiosa

Diabolik - Marika, la coraggiosa di

Una donna che si trova faccia a faccia con il Re del Terrore e, senza batter ciglio, gli chiede perentoriamente di presentarsi, ha una gran dose di coraggio. E ne avrà bisogno, Marika, perché la sua vita è in pericolo. Ma non a causa di Diabolik. Anzi, proprio davanti a questa donna imprevedibile Diabolik mostra un lato inedito, disinteressato, perfino umano. Riuscendo a stupire prima di tutti...

Diabolik - Roland, l'aristocratico

Diabolik - Roland, l'aristocratico di

Il barone Roland ha i tratti raffinati e ironici di David Niven (per esplicito desiderio di Luciana Giussani, si dice), lo stesso sorriso accennato sotto i baffetti sottili. Eppure non c'è nulla di ironico in lui, anzi è un uomo che si prende molto sul serio. Ha accumulato una fortuna ed è convinto che il luogo più sicuro dove custodire il suo tesoro sia la sua aristocratica magione. È così...

Diabolik - Nicola, il ricattatore

Diabolik - Nicola, il ricattatore di

Quello del ricattatore è un lavoro sporco, che richiede coraggio e sangue freddo. Nicola non ha né l'uno né l'altro: è un essere spregevole, vile, giocatore incallito e infine assassino. Quando scopre di essersi involontariamente messo sulla strada di Diabolik si fa prendere dal panico. E ha ragione, perché non c'è modo di sfuggire all'ira del Re del Terrore. Nicola però è fortunato, o quasi:...