Racconti Illustrati (Illustrated)

Racconti di Andersen illustrati :

-L'usignuolo
-La piccina dei fiammiferi
-La sirenetta
-Il brutto anitroccolo
-L'intrepido soldato di stagno
-La chiocciola e il rosaio
-La margheritina
-L'abete
-La principessina sul pisello
-La vecchia casa

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di HANS CHRISTIAN ANDERSEN

La sirenetta: Fiabe di Andersen

La sirenetta: Fiabe di Andersen di

E' la storia di una principessa molto giovane, che stanca e insoddisfatta della sua vita sotto il mare decide di voler andare a scoprire la vita degli umani. Suo papà, Re Tritone e Sebastian il suo amato consigliere cercano di dissuaderla ma lei testarda decide di risalire il mare e andare. Incontrerà mille difficoltà ma forse anche l'amore.

La fiaba della mia vita

La fiaba della mia vita di

«E poi via! Di nuovo a cavallo del drago-locomotiva!», esclama Andersen entusiasta nei suoi viaggi da un capo all’altro dell’Europa, e anche oltre, fino in Medio Oriente e in Africa. I rudimenti del volo li apprende presto, partendo giovanissimo e senza un soldo per la grande città. E da allora non si ferma più. Tutto gli appare avvolto nella magia: «La mia vita e? una bella fiaba, ricca e...

I vestiti nuovi dell'imperatore

I vestiti nuovi dell'imperatore di

Un racconto di Hans Christian Andersen illustrato da Hans Tegner.

Fiabe e storie

Fiabe e storie di

“La semplicità è solo una parte delle mie fiabe, il resto ha un sapore piccante” Le fiabe di Hans Christian Andersen costituiscono un insieme narrativo che non ha uguali per forza e ampiezza di diffusione nell’ambito delle culture occidentali. Composte e pubblicate in danese fra il 1835 e il 1874, esse scaturiscono in gran parte dalla fantasia originale dell’autore e solo in minima parte dalla...

Fiabe (Einaudi tascabili. Biblioteca Vol. 3)

Fiabe (Einaudi tascabili. Biblioteca Vol. 3) di

Storie vere e inventate di uomini, cose e animali, che hanno un'impronta indefinibile di bonarietà, ironia e ingenua finezza popolana. Un mondo a volte spietato, a volte allegro e generoso che esprime in modo semplice e genuino le paure, le malinconie e le speranze della vita.

La sirenetta

La sirenetta di

"La sirenetta bevve la bollente acre pozione, e fu come se una spada a doppio filo le attraversasse il corpo sottile, svenne e rimase lì come morta. Quando il sole ormai splendeva sul mare si destò e sentì un dolore pungente, ma proprio davanti a sé vide lo splendido giovane principe che la sovrastava, tenendo fissi su di lei gli occhi neri come il carbone; lei abbassò i suoi e si accorse...