L'omertà del forestiero

Una lettera anonima, il libro “I dolori del giovane Werther” e un biglietto con su scritto Sogno o delusione danno il via alla surreale notte da cui Iulia non potrà più tornare indietro.

In un piccolo borgo toscano dell’Argentario l’arrivo di Santiago, un viaggiatore solitario di origine spagnola, diventa il punto di rottura dell’ordinaria vita di Iulia. Affascinata dalla novità e dalle illusioni riaffiorano in lei le paure di bambina, scopre la vitalità di un’anima trattenuta dalle radici del posto natio e al tempo stesso la necessità di preservare chi è stata fino a quel momento. Si lascia travolgere dalla dimensione del sogno in cui il romantico forestiero è immerso, lasciandosi condurre in territori inesplorati di gioia e dolore, di completezza e afflizione, di sogno e delusione.

Ma è un sogno avvelenato da una costante inquietudine e da lacrime inspiegabili di cui Iulia deve accettarne l’omertà, respingendo un silenzio che desidera non conoscere per non compromettere la felicità raggiunta.

Fino a che punto Iulia è in grado di sopportare le parole non dette? I dolori del forestiero sono esclusivamente pene d’amore come per il giovane Werther? Il sogno o la delusione sono elementi indissolubili di Iulia o di Santiago?

Un amore impossibile in un atto teatrale di vita in cui i protagonisti sovvertono posizioni e ruoli passando dalla cameriera all’infermiera, dal generale di guerra all’imputata di un pericoloso processo, dall’eroe romantico al pescatore solitario, fino al soldato reticente. Come in un sogno, in cui i comprimari sono incatenati alla promessa tacita del silenzio che accompagnerà il lettore fino al sorprendente finale della storia.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Luigi Alessandro Spina

L'omertà del forestiero

L'omertà del forestiero di

Semifinalista al concorso Feltrinelli ilmioesordio 2013 Una lettera anonima, il libro “I dolori del giovane Werther” e un biglietto con su scritto Sogno o delusione danno il via alla surreale notte da cui Iulia non potrà più tornare indietro. In un piccolo borgo toscano dell’Argentario l’arrivo di Santiago, un viaggiatore solitario di origine spagnola, diventa il punto di rottura...

Una verità incompleta

Una verità incompleta di

In un appartamento del quartiere Garbatella vivono Andrea, cinico e idealista, Michele, placido e sognatore, e la loro coinquilina Anna. Giovani senza un futuro, sospesi nel tempo tra disoccupazione e lavoro precario, si scontrano con persone insignificanti, disumane, insensibili, indifferenti. Nello sfondo della città di Roma Andrea e Michele vendicano torti, osservano e contrastano...