E Penelope si arrabbiò (Best BUR)

Accade a tutti. La prima che ci ha fatto i conti, mitologicamente parlando, è stata Penelope. Poi è capitato anche a noi. Magari eravamo l’amante, o la moglie tradita. Spesso siamo state alle prese con l’odioso compito di consolare l’amica ferita, o disilludere quella troppo ingenua. Le trame dell’amore sono le più difficili da dipanare e spesso si ingarbugliano ancora di più di fronte a un’incognita senza alcuna risposta certa: come possono durare questi amori che sembrano smarrirsi davanti alla prima difficoltà? Carla Signoris ci racconta, con ironia e coraggio, la storia di una coppia che cerca di opporre resistenza agli inciampi del destino. Una moglie che scopre i messaggi di suo marito a un’altra donna, un ciclone che investe prima loro due e subito dopo i figli. Un lui e una lei come tanti, che provano a ritrovarsi, nonostante tutto. Perché per sconfiggerlo, il tradimento va guardato negli occhi, senza paure.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli