Il navigatore: Achille Lauro una vita per amare

E' dal padre Gioacchino, armatore di velieri, che il giovane Achille apprende presto i segreti del mestiere, dedicandosi sin dall'adolescenza alla scoperta delle tecniche dell'armamento.
Severo educatore, Gioacchino fa imbarcare il figlio tredicenne su uno dei suoi velieri per fargli conoscere la durezza della vita di mare.
Un viaggio avventuroso che è solo il preludio di tutta una vita spesa attraverso mille traversie, sulla strada di un successo che gli spalancherà le porte del gran mondo.
Dall'armamento alla politica, dalle belle donne al calcio, Achille Lauro, vissuto a cavallo delle due guerre mondiali, affronta con coraggio e spregiudicatezza la sua personale battaglia con la vita, anche quando deve ricostruire la sua flotta dopo il disastro della Seconda guerra mondiale.
Precursore e innovatore, capisce presto che i velieri non hanno futuro e opta per i bastimenti a vapore che di fatto faranno la sua prima vera fortuna. Entra poi nel mondo dell'editoria, diventa presidente del Napoli calcio, vince le elezioni e viene eletto sindaco di Napoli.
Tenta la scalata anche nel mondo del cinema producendo alcuni film.
Lettere, documenti, testimonianze e intrecci del tutto sconosciuti fanno da sfondo a una vita che ben si presta a essere raccontata come un romanzo.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli