Tempio

Compra su Amazon

Tempio
Autore
Editore
Edizioni Scudo
Pubblicazione
23 novembre 2015
Categorie
Un edificio dalle caratteristiche che sfidano tutte le leggi della fisica, una visita a sorpresa e un misterioso involto sono gli ingredienti di avvio di un romanzo dedicato all'evoluzione umana. La drammatica battaglia, condotta sul filo dei minuti, tra ciò che vuole evolvere in una forma superiore di vita e ciò che vuole restare esattamente com'è.



L'autore Giorgio Sangiorgi, nato a Forlì il 26 luglio 1957, è laureato in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo (D.A.M.S.) all’Università di Bologna, con una tesi sul movimento nelle arti grafiche e nel fumetto, “I disegni che vivono”.

Proprio col fumetto inizia il suo interesse per le attività artistiche. Giovanissimo vince, in collaborazione con Paolo Merisi e Roberto Celano, il concorso per cartoonist “FUMETTIAMO I LIGURI”, indetto dall’E.R.G.A. di Genova. In seguito pubblicherà “L’Antologia Patafisica”, una versione a fumetti delle opere di Alfred Jarry.

Negli anni settanta comincia a interessarsi all’opera di Sri Aurobindo, che lo porta a studiare con interesse le discipline spirituali orientali e occidentali, ma alla quale resterà legato.

Dagli anni ottanta, infatti, collabora attivamente con l’Istituto di Ricerche Evolutive di Roma e con l’Associazione di Agenda Italia, partecipando in varie vesti alla realizzazione di iniziative con lo scopo di far conoscere in Italia l’opera di Sri Aurobindo e Mère. In quegli anni collabora col regista Davide Montemurri alla realizzazione di produzioni televisive, radiofoniche e teatrali.

Contemporaneamente si dedica sempre più all'attività di romanziere, cercando di elaborare uno stile che utilizzi le metodologie della fantascienza, ma prediligendo soprattutto i temi legati allo sviluppo della coscienza.

Nell’89 vince il concorso Vaga la fantasia, organizzato dal quotidiano La Repubblica, con il racconto intitolato “Un’altra macchina del tempo” (sceneggiato e trasmesso da RAI3 Emilia Romagna) e contemporaneamente inizia a collaborare alla rivista Futuro Europa, della Perseo Libri, che pubblica i suoi romanzi di fantascienza, “Friaria”, “Dissolvenza”, “Tempio”, altri racconti brevi e saggi sul fumetto fantastico.

Nel 1995 vince il “VI Premio Navile” con il romanzo “Il cercapersone”, pubblicato dalla Moby Dick nella collana dello Zelig.

Nel 2005 pubblica, sempre con la Perseo Libri, il romanzo “La foresta dei sogni perduti” segnalato al Premio Italia 2006.

Il 2007 è un anno fecondo di avvenimenti, perché insieme ad Armando Corridore fonda la casa editrice Elara, con l’intento di continuare l’opera di divulgazione della fantascienza iniziata da Libra Editrice e poi da Perseo Libri.

Contemporaneamente, insieme a Luca Oleastri, inizia una parallela attività su Internet, con la sigla di Editoriale Scudo, che fa nascere le due testate Short Stories e Long Stories.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di

La teoria delle piccole cose

La teoria delle piccole cose di

"Sei ciò che della pioggia ci resta l'odore d'asfalto che sale e bagna l'umore come fosse tristezza. Erba umida e profumo di miele matita che scorre orizzonti sereni. Lo strato di neve che nasconde le cime la sabbia che cade dal buco del tempo. Le maree che non vuoi disegnare. Il miracolo della bellezza il folle che insegue il passato la vita l'inverno che passa nell'ombra...

Camminando con un Angelo

Camminando con un Angelo di

Il primo libro di Susanna Savaris, un libro semplice, a tratti forte, duro e malinconico scritto con amore, da una madre per suo figlio.

Dialogo

Dialogo di

Roma, Mercoledì, 9 Aprile 2014: Mentre Salvatore sta uscendo dalla doccia, suonano alla porta. E’ il suo amico Adriano, appena rientrato dall’Africa. Roma, Sabato, 9 Aprile 1633: Sono le otto di mattina e Vincenzo, un giovane novizio del Collegio Romano si sta recando come tutte le mattine a lezione. Ma viene chiamato d’urgenza dal Rettore…. Dialogo, come non è difficile intuire, riprende...

Oliver VII

Oliver VII di

Sullo sfondo di una bellissima Venezia, la divertente storia di re Oliver VII, un re che non vuole eesre re, ma che deve recitare da re.

2164

2164 di

"Questo libro è per chi ha perso qualcuno e poi l’ha ritrovato nel suo cuore. E’ per chi ha perdonato, per chi è andato avanti ma anche per chi non è ancora pronto a farlo e rischia di cadere nel baratro. Questo libro è per tutti voi."

Futuro Ignoto

Futuro Ignoto di

Sono trascorsi due anni dagli eventi de "La giusta decisione". Saverio Mora, l'analista dei Servizi Segreti italiani, e Matteo Giuliani, ex ufficiale del Col Moschin, oggi vivono le loro vite a centinaia di chilometri uno dall'altro, ignari delle circostanze che li stanno per travolgere. Due storie parallele che condurranno il lettore nell'Iraq devastato dal ritiro delle truppe occidentali, in...