L'ultima notte di Carnevale

A ventisette anni, la vita di Sophie Craw è a un punto morto. La sua tesi di dottorato in Storia dell’Arte non sembra portare a nulla. Rischia quindi di dover lasciare la sua amata Venezia e fare ritorno in Cornovaglia. Come se ciò non bastasse, anche sul versante sentimentale non se la cava molto meglio visto che il suo unico spasimante è un ragazzo timido e piuttosto bruttino.

Quando si trova costretta dalla sua migliore amica ad andare a una festa di Carnevale in un bellissimo Palazzo sul Canal Grande, Sophie conosce Alvise Malipiero, un uomo molto affascinante, nonché padrone di casa, di cui si invaghisce all’istante. Quello che scoprirà successivamente sul suo conto, però, la metterà in crisi fino a quando si troverà di nuovo faccia a faccia con lui e deciderà di seguirlo lungo le calli e i canali di una Venezia misteriosa e insolita.

Rivelandole un segreto antichissimo, Alvise le farà compiere un viaggio nel tempo che la porterà di colpo nell’anno 1774.

Tormentata da mille dubbi e mossa da una grande curiosità e passione, Sophie vivrà un’avventura straordinaria che le farà incontrare personaggi leggendari, ma la metterà anche alla prova nel tentativo disperato di strappare il ragazzo a un destino tragico che sembra a tutti gli effetti segnato.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli