Le avventure di Nicola Nickleby

Compra su Amazon

Le avventure di Nicola Nickleby
Autore
Charles Dickens
Editore
Libri Da Leggere
Pubblicazione
15 dicembre 2015
Categorie
Pubblicato tra il 1838 e il 1839 sotto forma di capitoli sul settimanale edito da Chapman and Hall, Le avventure di Nicola Nickleby è il terzo romanzo di Charles Dickens. In Italia è stato pubblicato anche con i titoli Nicholas Nickleby e il signor Squeers oppure Vita e avventure di Nicholas Nickleby. In esso emergono tutti gli intrecci e le complicazioni umane tipici della letteratura dell’autore. Il libro venne scritto in contemporanea con Oliver Twist.

Le avventure del giovane Nicola si svolgono in una Londra del primo industrialismo. A causa della prematura morte del padre il ragazzo, seppur molto piccolo, è costretto ad arrangiarsi per sostenere la propria famiglia. Se da un lato viene descritta la Londra benestante dell’egoismo, dall’altra ci sono persone come Nicholas costrette a vivere di stenti. Lo stesso Charles Dickens crebbe a Camden Town all’epoca uno dei quartieri più miseri della capitale britannica. La sua infanzia non fu facile anche perché nel 1824 il padre fu imprigionato a causa dei debiti insoluti. Ecco perché il ragazzo venne affidato ad una vecchia amica di famiglia mentre i suoi sei fratelli e la madre lo seguirono. Per sostentare la famiglia doveva lavorare anche dieci ore al giorno in una fabbrica di lucido per scarpe. Non è difficile rintracciare le note biografiche in quest’opera dello scrittore.

Il tempo della storia è contemporaneo all’autore mentre il tono è ironicamente critico. Dickens anche in questo libro, ci tiene a sottolineare le ingiustizie sociali dell’epoca attraverso un tono della narrazione essenzialmente critico. Nonostante questo, non manca senso dell’humor e un mix tra tragico, comico, assurdo e quotidianità. Questo romanzo è attualmente molto gettonato tra il pubblico di lettori di tutto il mondo tanto che sono state numerosissime le trasposizioni cinematografiche. La prima di queste apparve nel 1903 a cui fece seguito un’altra nel 1912. La più recente è quella del regista Douglas McGrath in cui vediamo una giovanissima Anne Hathaway vestire i panni di Madeline Bray.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Charles Dickens

Canto di Natale (Versione Originale)

Canto di Natale (Versione Originale) di

Nella fredda notte che annuncia il Natale, il vecchio Scrooge, visitato dal fantasma del suo vecchio socio in affari, si trova a compiere un doloroso viaggio nel passato, nel presente e nel futuro della sua miserevole vita. Una grande storia sulla possibilità di cambiare il proprio destino. Una riflessione sull'equilibrio difficile fra il presente, il passato e il futuro. Una denuncia dello...

David Copperfield

David Copperfield di

"Di tutti i miei libri" confessò Charles Dickens "amo soprattutto David Copperfield . Nessuno potrà mai, leggendola, credere in questa narrazione più di quanto non vi abbia creduto io mentre la scrivevo." E in effetti ben pochi scrittori hanno saputo catturare in modo più efficace le emozioni dell'infanzia e la sorpresa, la magia e il terrore del mondo quali li vedono gli occhi di un bambino....

Il naufragio della Golden Mary

Il naufragio della Golden Mary di

Una bella nave di recentissima e solida costruzione, la Golden Mary, parte da Liverpool per San Francisco, con a bordo una ventina di passeggeri diretti in California - attratti dalla corsa all’oro - tra cui la bellissima bambina Golden Lucy, nei confronti della quale il comandante nutre un’affettuosissima inclinazione. Al largo di Capo Horn, la nave urta contro un iceberg, e in poco tempo...

Le ultime parole dell'anno vecchio

Le ultime parole dell'anno vecchio di

Il fascino che il Natale esercitò su Dickens riguardava molti piani emotivi, compresa una profonda e struggente nostalgia della sua idilliaca infanzia.Nel settimanale fondato dallo stesso Dickens,HouseholdWords, egli contribuì con le pagine qui pubblicate, estremamente personali, più o meno autobiografiche e inaspettatamente commoventi.Ma non ci si attenda una visione patinata del Natale: si...

Natale nelle terre gelate

Natale nelle terre gelate di

Il fascino che il Natale esercitò su Dickens riguardava molti piani emotivi, compresa una profonda e struggente nostalgia della sua idilliaca infanzia. Nel settimanale fondato dallo stesso Dickens, Household Words, egli contribuì con le pagine qui pubblicate, estremamente personali, più o meno autobiografiche e inaspettatamente commoventi.Dickens sembra essere lo scrittore “che inventò il...

La battaglia della vita

La battaglia della vita di

Ne La battaglia della vita, inizialmente pubblicata all’interno della raccolta Canti di Natale, la storia si sviluppa su quello che era stato un tempo un vero luogo di scontro, fra le campagne inglesi. Se, in quel contesto, la battaglia “militare” si è ormai conclusa, quella “quotidiana”, portata avanti dalla gente comune, che desidera, ama, spera, soffre e lotta per una vita migliore è...