Arianna's Notes

Cosa succederebbe se il tempo, invece di scorrere rettilineo si estendesse lungo la linea curva di una spirale? Forse i miti del passato ritroverebbero realtà e consistenza ogni volta che le condizioni lo favorissero.

Creta, 2000 a. C.: si diffonde il culto della dea del serpenti. A quel periodo risale la narrazione del mito di Arianna, Teseo e il Minotauro.

Gennaio 2013 in una località lombarda: la tredicenne Arianna tiene un diario su cui trascrive tutto quello che le succede: i pensieri che le passano per la testa, i ricordi che riempiono la sua memoria, i sogni duri e oscuri provenienti da un passato mai conosciuto, e tutti gli orrori che possono abitare una adolescente della sua giovane età. E così scopre il destino mitologico che è dato da vivere a lei e ad Asterio, il suo fratello deforme. Fino alla fine.
Tra sogni archetipici e grimori magici, tra amori adolescenziali e segreti inconfessabili un romanzo sulla solitudine di ogni vita.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli