Tutti sono nessuno

“Vento impietoso, neve infinita, gelo inesorabile. Benvenuti nell’inverno eterno. Forse inverno nucleare, forse il risultato terminale di un clima planetario che ha superato una volta per tutte il punto di non ritorno. Sopravvissuti? Erano in pochi e adesso sono sempre meno. Unica fonte di calore rimasta nel morso gelido del crepuscolo dell’uomo? La stessa fonte di calore dell’alba dell’uomo, il legname. O il poco che resta. Legname da tronchi di alberi morti, proveniente da salme di boschi annullati, tutto strangolato da neve in tumuli lividi, letali. E nel mondo dell’inverno eterno, è lì, nel controllo di quelle salme, che abita il potere, potere vero, potere assoluto. A stringerlo nel proprio pugno di ferro e armi d’assalto è Charlotte, giovane imperatrice del ghiaccio, ma soprattutto del fuoco, delle colline indefinite oltre i simulacri che, in un tempo cancellato, erano la città di Sant’Agostino. Semplicemente Sha’ per gli amici, pochissimi, e per i nemici, troppi, nell’inverno eterno Charlotte è perfettamente consapevole dell’esiguo peso della vita ma soprattutto dell’immane fardello della morte. È lei e solamente lei a decidere chi avrà il legname e a quale prezzo. Nel suo impero fatto di gelo e tenebra e sangue, c’e posto solamente per il pragmatismo più bieco e più cieco. Almeno fino al momento in cui il calore di un altro essere umano non arriva a incrinare, forse, la sua corazza di ghiaccio. E fino all’attimo in cui un’ennesimo, fin troppo facile assassinio innesca una disperata insurrezione.
Una prima prova esplosiva, di un autore che non teme di mostrare la natura (in)umana in questo apologo oscuro, impietoso e, cosa più raggelante di tutte, nel senso più letterale del termine, assolutamente reale.” (Alan D. Altieri)
Numero di caratteri: 30.852

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Sergio Donato

ESECRANDA 2014: L'ANTOLOGIA DEL PREMIO HORROR (BIGFOOT)

ESECRANDA 2014: L'ANTOLOGIA DEL PREMIO HORROR (BIGFOOT) di

"IL SUCCHIAMORTE" di Sergio Donato, "COSE PREZIOSE" di Cristiano Fighera e "LA XVII LEGIONE" di Lorenzo Crescentini sono i vincitori assoluti del premio indetto da ESESCIFI. L'antologia contiene 16 ESECRANDI racconti selezionati da un comitato di lettura di tutto rispetto, composto da giornalisti, copywriters, editor che collabora con Esescifi in modo del tutto gratuito. Apprezzerete la lettu...

Scorreva rabbia (Delos Crime)

Scorreva rabbia (Delos Crime) di

ROMANZO BREVE (49 pagine) - CRIME - Qual è il sentimento opposto alla paura? La rabbia. Come capirà ben presto Niccolò...Niccolò soffre di atarassia e quando si soffre di atarassia non si ha mai paura. Quando si hanno 15 anni e si vuole fare l'investigatore avendo come agenzia una baracchina di legno sul Reno, il rischio di non considerare i pericoli diventa molto alto. Se a questo si aggiunge ...