Ladri di Merende

Nasce ambientato in Sicilia, il romanzo di Pippo Alticozzi è fortemente motivante per le vicende di cui tratta. Niente di ciò che è scritto potrebbe essere completamente nuovo, ma ci sono esperienze di vita che vengono trasmesse in modo “potente” dall’autore, con tutte le emozioni e sensazioni che possono scaturirne. Lo scrittore presenta nel suo romanzo un percorso di vita, un cammino di consapevolezza, che porta dalla disperazione alla gioia di essere vivo, e di avere vissuto ciò che scrive.Il finale è prettamente piacevole, per il senso che l’autore ha saputo dare a tutto il vissuto contenuto nel romanzo, ricco di scene e colpi di scena, similari alle parti di un film.Si presenta leggibile e comprensibile ad una fascia di lettori senza limiti di età, in quanto riporta l’essenza ed il significato della vita in qualsiasi contesto ci si trovi.Lo scritto si presenta ben definito nelle parti ambientali, fluido e scorrevole nella sintassi grammaticale.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo