I Guastatori

Napoli è una città pregna di misteri, raccontata meglio dalle leggende che dalla storia. Leggende occulte, criptate, spaventose che convergono immancabilmente al palazzo maledetto, la dimora unta da esperimenti blasfemi che fu abitata nel corso del settecento dal famigerato principe di San Severo. Con quali scopi Raimondo di Sangro accese la fiamma del lume eterno? Chi lo aiutò nel folle progetto di incanalare l’ energia del Vesuvio lungo i sotterranei che attraversano il ventre di Napoli per accendere la macchina del tempo? Chi furono e che ruolo ebbero le macchine anatomiche?
Un segreto è sopravvissuto nei vicoli di Napoli sulla bocca del popolo per duecento anni, ma la superficialità del mondo moderno lo ha consegnato in mani ignobili, mani subdole che lo utilizzeranno per cambiare il corso della storia e mettere le mani sulla città.
Tre giovani amici saranno catapultati in una Napoli fascista di un 2011 alternativo, generato da un percorso storico abusato, in cui i Guastatori del ’43 sono stati vigliaccamente sterminati e il popolo napoletano è risultato sconfitto nelle quattro giornate.
Un viaggio appassionante nel groviglio di cunicoli che corrono sotto il suolo napoletano, dove si perpetra, viscida e silenziosa, una guerra senza fine tra fascisti e partigiani in un mondo devastato dall’assenza di libertà, divorato da un fascismo consolidato, irrobustito da un tempo artefatto, mai accolto nei piani del destino.
E’ nascosta da qualche parte la macchina del tempo o è sotto gli occhi di tutti? Come funziona? Riusciranno i tre giovani a metterla in moto e a riportare il loro presente sul binario giusto?

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Bernadette Capone

I Guastatori

I Guastatori di

Napoli brucia di energie occulte. La radioattività del tufo, alimentata dalle arterie infuocate del Vesuvio, ha reso il sottosuolo incandescente, generando qualcosa che per la scienza è un nuovo elemento chimico, per il popolo un segreto da custodire, difendere e tramandare. E a Napoli il popolo è sovrano; con precisione plasma i vicoli, le strade e i palazzi con le proprie leggende....