Schegge per un Natale Horror 2015

A Natale siamo tutti più buoni!

Sbagliato, possiamo essere anche molto (ma molto) cattivi. Basta leggere le schegge postate da lettori e amici (tanti, anzi tantissimi!) del portale LetteraturaHorror.it sulla pagina Facebook ufficiale (www.Facebook.com/LetteraturaHorror) per capire che ogni anno si parte da un assunto sbagliato quando si parla di questa festa.

Chi ha detto che la festività più paurosa e spaventosa dell'anno sia Halloween? Leggendo Schegge per un Natale Horror 2015, possiamo facilmente arrivare alla conclusione che anche Natale ha la sua buona dose di orrore, un orrore forse celato da luci, regali e abbuffate, ma che bene viene interpretato in queste pagine.

E allora pronti a leggere schegge natalizie di puro terrore? Schegge di angoscia e odio? Famiglie sterminate; Babbi Natale assassini o assassinati, vittime di bambini futuri psicopatici e serial killer; regali inaspettati e macabri; elfi demoniaci e... tanto altro.

Per la copertina si ringrazia Adriano Petrucci 400anni.blogspot.it

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Autori Vari

Voglio un racconto... spericolato! I racconti ispirati alle canzoni di Vasco Rossi (Damster - Musica & Parole)

Voglio un racconto... spericolato! I racconti ispirati alle canzoni di Vasco Rossi (Damster - Musica & Parole) di

Canzoni arrabbiate, urlate, sussurrate. Canzoni… spericolate. Canzoni che hanno accompagnato più di una generazione, fatto piangere, gridare, innamorare. Canzoni che padri e figli hanno imparato a strimpellare con la chitarra in fondo all’autobus della scuola, canzoni cantate in coro attorno al fuoco su una spiaggia, oppure, in un unisono di migliaia di voci, che esplode come un boato, in uno s...

Ai bordi dell'infinito (Chiarelettere Reverse)

Ai bordi dell'infinito (Chiarelettere Reverse) di

Dalle parole alle idee, dopo VOLAMMO DAVVERO (Bur, 2007) questo libro continua il dialogo ininterrotto con Fabrizio De André. Firme illustri e sconosciuti illustri traggono spunto dalle sue canzoni per offrire uno sguardo nuovo sulla realtà. Le parole di Faber rivivono nei laboratori per i detenuti e per i disabili, come spunto per affrontare il tema della diversità nelle scuole, come antidoto ...

SuperNeXT (eAvatar Vol. 9)

SuperNeXT (eAvatar Vol. 9) di

Il meglio dei racconti, delle illustrazioni a colori, dei saggi e delle poesie di 17 numeri della rivista cult "NeXT". Futuro e tecnologia visionaria, suggestioni avveniristiche in un eccezionale compendio di cultura connettivista. In superofferta per una doverosa diffusione di cultura undeground.

La rabbia, l'amore e le nuvole senza tempo: I racconti ispirati alle canzoni di Fabrizio De Andrè (Damster - Musica & Parole)

La rabbia, l'amore e le nuvole senza tempo: I racconti ispirati alle canzoni di Fabrizio De Andrè (Damster - Musica & Parole) di

Racconti ispirati alle canzoni di Fabrizio De AndréMettete su un CD di Fabrizio, lasciatevi andare alle musiche e alle parole... e immaginate, immaginate una storia... una piccola storia, dove l’emozione della canzone si fonda con le vostre parole...Da questa provocazione è nato il libro. 28 racconti che a proprio modo interpretano le canzoni di Faber

Viaggio nella memoria

Viaggio nella memoria di

Nel maggio del 2015, in occasione del centenario dell’inizio della Grande Guerra e il settantesimo anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale, l’Associazione Akkuaria ha dato vita a una serie di eventi e iniziative atte a recuperare la memoria storica e a mantenere vivo il ricordo delle lotte sostenute per la Libertà e la Democrazia dell’Italia. Dal 1914 al 1918, il primo conflitto m...

Storie di libri: amati, misteriosi, maledetti (Einaudi tascabili. Biblioteca Vol. 57)

Storie di libri: amati, misteriosi, maledetti (Einaudi tascabili. Biblioteca Vol. 57) di

I libri possono essere la causa di efferati delitti: si può uccidere per la prima edizione aldina del libro piú bello del Rinascimento o anche per odio verso i libri, per invidia e gelosia. I libri possono essere pericolosi e maledetti: è il caso del famigerato e terribile Necronomicon, o di uno strano manoscritto che sembra avere il potere di far sparire le persone. I libri possono essere poi ...