Le vergini

La commedia Le Vergini fu rappresentata per la prima volta nel 1889 riscuotendo grande successo e permettendo a Marco Praga di dedicarsi interamente al teatro. L’opera descrive con impressionate realismo un tipico ambiente milanese dell’epoca. Una vedova con tre figlie giovani riceve abitualmente uomini che, pur rispettando i limiti, si prendono confidenze con le ragazze, soprattutto con le belle Selene e Ninì, frivole e amanti del divertimento, che aspirano a farsi sposare dai corteggiatori. La terza sorella, Paolina, è timida e riservata e nasconde segreti che esploderanno proprio alla vigilia del matrimonio con Dario, un giovane serio ma ingenuo, che di lei è perdutamente innamorato.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Marco Praga

La moglie ideale

La moglie ideale di

“La moglie ideale”, unanimemente considerato il capolavoro di Marco Praga, fu portato al successo dalla grandissima Eleonora Duse che ne fece una delle sue più celebri interpretazioni. Giulia trascorre un’esistenza borghese dividendosi tra l’amore calmo e sicuro per il marito, l’agente di cambio Andrea Campiani, e quello appassionato e sensuale per l’amante Gustavo Velati, amico di...

La moglie ideale di Marco Praga

La moglie ideale di Marco Praga di

La moglie ideale di Marco Praga

La biondina di Marco Praga

La biondina di Marco Praga di

La biondina di Marco Praga

La crisi commedia in tre atti di Marco Praga

La crisi commedia in tre atti di Marco Praga di

La crisi commedia in tre atti di Marco Praga