Il giardino di gesso

Una villa abbandonata da oltre un secolo, un parco immenso. Tra gli alberi centinaia e centinaia di statue, scolpite nel gesso. In origine raffiguravano creature mostruose, ma ormai nessuno le può più vedere. Con gli anni si sono deteriorate, decomposte, ora una coltre bianca ha coperto l'intero giardino, cancellando la vita stessa. Un vecchio militare cieco ogni giorno va a visitarlo. Aspetta, da tanto tempo. Attende una donna, Angelique. La bellissima infermiera che oltre cinquant'anni prima, in Indocina, ha divorato i suoi occhi. Sa che un giorno tornerà, perché quella è la sua casa, ed è pronto ad affrontarla. È disposto a qualunque sacrificio per potersi vendicare, anche diventare un assassino.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Stefano Pastor

Living Art

Living Art di

Zack e Niki sono due ragazzi tredicenni cresciuti nella stessa casa-famiglia. Sono più che fratelli, dividono ogni cosa. Quando la malattia di Niki, sieropositivo dalla nascita, esplode, per Zack è una tragedia. Si convince che a nessuno importi di lui, quindi non verrà mai curato in modo adeguato. Escogita quindi un piano: trovare per Niki una famiglia speciale. Gente ricca e famosa, che potrà...

Fairy Tales (Omnibus)

Fairy Tales (Omnibus) di

Tre storie magiche, fuori dal tempo, il trionfo della meraviglia nella sua forma più genuina. I giocattoli viventi di LIZZI BIZZI E LA STREGA ROSSA , le fate nelle porcellane di STELLA e la fatina dei denti de IL CIMITERO DEI DENTI . E tre speciali e indimenticabili protagonisti. Il signor Orazio, costretto per sopravvivere ad avventurarsi nel proprio passato, misteriosamente cancellato...

Figli che odiano le madri

Figli che odiano le madri di

Bianca, Nora, Carla e Iside: una pediatra, una donna senza scrupoli, una maestra e una giovane wicca. Quattro donne molto diverse tra loro, ma tutte inconsapevoli pedine di un crudele, macabro gioco. Nella stessa notte, ciascuna riceve la telefonata di un bambino che la chiama «mamma» e la implora di salvarlo dalle atroci torture a cui e? sottoposto. A confermare che non si tratta di uno...

Valgoj

Valgoj di

Sul monte Valgoj la civiltà non è mai arrivata. La morte sì. Tre famiglie vi vivono e la strada è una sola. Nonostante si detestino tra loro, la signora Morel non può ignorare che da molti giorni nessuno percorre più quella strada. Senza dirlo a nessuno va a controllare. A casa dei Verdana è stata compiuta una strage. L’intera famiglia è a tavola, ma sono tutti morti, la gola tagliata. La furia...

L'ottavo nodo

L'ottavo nodo di

Quando mi guardo allo specchio, io vedo un albero. Walter è ricco, gay e conduce una vita dissoluta. Walter è un serial killer che attira ragazzi ingenui nella sua casa e poi li uccide. Luca è uno studente. Giovane, bello e innamorato. Luca è la prima vittima di Walter. Si è recato all'appuntamento, è entrato nella sua casa, è stato seviziato e ucciso. Tutto ciò è accaduto nel settimo...

Creature (Omnibus)

Creature (Omnibus) di

Quattro storie. Quattro luoghi speciali, carichi di fascino e mistero. Il macello, la fabbrica abbandonata, il giardino di gesso, il monastero. Quattro incredibili creature al di là di ogni immaginazione. E quattro intrepidi protagonisti, pronti ad affrontare l'ignoto. Un ragazzino che riconosce negli operai del macello un branco di feroci assassini e si fa assumere per poterli smascherare,...