Il libro della pittura

I manoscritti di Leonardo Da Vinci costituiscono una mole imponente: oltre settemila fogli, a oggi quasi integralmente trascritti e pubblicati. Ma per secoli rimasero esclusi alla conoscenza del grande pubblico, essendo oggetto di studio e lettura solo da parte degli specialisti. Tra i trattati di Leonardo, il più celebre è quello composto dagli scritti «che trattano della pittura e de' modi del disegno e colorire»: il famoso Trattato della pittura o Libro della pittura, pervenuto a noi nella compilazione di un allievo. In questo ebook, è raccolta una selezione delle riflessioni dell'autore sulla prospettiva, i colori, la luce e i precetti della pittura desunte dai manoscritti più rilevanti.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Leonardo da Vinci

L'uomo e la natura

L'uomo e la natura di

Aforismi, novelle e profezie: 210 (Classici)

Aforismi, novelle e profezie: 210 (Classici) di

Questa edizione propone una raccolta di aforismi e brevi novelle scritte da Leonardo da Vinci che trattano i temi più svariati. La prosa del pittore e scienziato viene giudicata tra le migliori del Rinascimento italiano; aliena da ogni retorica, artificio e sonorità, è tutta aderente alle cose: rifacendosi al linguaggio parlato, è densa di colore, robustezza, concisione, in modo da dare energia...

Scritti Letterati

Scritti Letterati di

Leonardo di ser Piero da Vinci (Vinci, 15 aprile 1452 – Amboise, 2 maggio 1519) è stato un pittore, ingegnere e scienziato italiano. Uomo d'ingegno e talento universale del Rinascimento, incarnò in pieno lo spirito della sua epoca, portandolo alle maggiori forme di espressione nei più disparati campi dell'arte e della conoscenza. Si occupò di architettura e scultura, fu disegnatore, trattatista...

Scritti scelti (Classici della religione)

Scritti scelti (Classici della religione) di

Il nuovo ebook edito da Utet propone una selezione di scritti leonardiani. Una pubblicazione digitale antologica che rende fruibile, tramite un apparato critico collegato ipertestualmente agli scritti, una parte significativa della vasta opera del genio vinciano, la cui prosa appare estranea a ogni retorica e artificio. Il suo stile si rifaceva al linguaggio parlato, di cui assorbiva il colore,...

Favole (Biblioteca Italiana Zanichelli)

Favole (Biblioteca Italiana Zanichelli) di

Le Favole ricompongono una serie di brevi scritti leonardeschi, la maggior parte dei quali sono tramandati dal codice Atlantico. Non si sa se Leonardo avesse intenzione di costituire una raccolta per la pubblicazione o volesse riservarne la circolazione soltanto alla cerchia degli amici. Alcune favole sono stese in forma compiuta, altre sono poco più che abbozzate, di altre è enunciato soltanto...

Facezie (Biblioteca Italiana Zanichelli)

Facezie (Biblioteca Italiana Zanichelli) di

Le Facezie riflettono il Leonardo conversatore. Alcune si esauriscono in un motto, altre danno luogo a veri e propri raccontini, di altre è invece enunciato solo l'argomento. Comunque sono prove di minore impegno anche rispetto alle Favole e al Bestiario.