La vita è come una piuma

Un romanzo di riflessione sociale, dove Carmela, una giovane donna dell'entroterra siciliano, si fa interprete delle contraddizioni di un'epoca, quella del dopoguerra, per giungere ai giorni nostri. Una società contadina, legata indissolubilmente alle proprie tradizioni e regole, in conflitto con l'emancipazione e con la crescita economica, fa da sfondo al romanzo, toccando temi quali il fenomeno dell'emigrazione, la condizione femminile, il lavoro minorile ed i diritti fondamentali dell'uomo, rispetto della propria dignità, diritto allo studio ed al lavoro.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli