The Walking Dead: Stagione 5

The Walking Dead Stagione 5



Rick, Daryl, Glenn e Bob vengono prelevati dal vagone e condotti in una sorta di mattatoio per essere macellati. Bob tenta di convincere Gareth a lasciarli andare raccontandogli di Eugene e di Washington, ma senza risultati. Un momento prima di essere uccisi, una grossa esplosione costringe i loro carnefici a ritardare l'esecuzione. Non molto tempo prima, Carol, Tyreese e la piccola Judith percorrono i binari quando si imbattono in una mandria di vaganti che viene attirata da una sparatoria in direzione di Terminus (scatenata da Rick e gli altri prima di essere deportati nel vagone A). Più avanti Carol e Tyreese sorprendono Martin, un ragazzo di Terminus che, comunicando con la base, fa capire ai due che hanno sequestrato il gruppo di Rick. Carol cattura il ragazzo, lasciandolo con Tyreese in una capanna, e dirigendosi poi a Terminus dove intanto è giunta la mandria di vaganti. Con un razzo pirotecnico fa esplodere una grande cisterna di gas, aprendo un varco nelle recinzioni e sfruttando l'invasione di vaganti per intrufolarsi. Al mattatoio, Rick approfitta della distrazione provocata dall'esplosione per liberarsi e uccidere i due uomini che li stanno sorvegliando, liberando poi Glenn, Daryl e Bob. Intanto, Carol entra a Terminus mimetizzata tra gli zombie, imbattendosi in Mary, madre di Gareth: la donna spiega che in origine era davvero un rifugio, ma dopo aver accolto uomini senza scrupoli che avevano violentato e torturato la popolazione, avevano deciso di cambiare radicalmente atteggiamento. Carol disgustata lascia Mary, ferita, in pasto ai vaganti. Tyreese, intanto, nonostante la sua ferma volontà nel voler preservare la sua umanità, è costretto a colpire, ripetutamente, Martin quando questi aveva minacciato la vita di Judith per liberarsi. Rick e gli altri, nel frattempo, liberano i loro compagni dal vagone e fuggono nel bosco, abbandonando Terminus invasa dagli zombie. Qui, recuperato il borsone con le armi nascosto in precedenza, il gruppo ritrova Carol, la quale li conduce alla capanna dove aveva lasciato Tyreese e Judith. La vista della figlia, ormai creduta morta, distoglie Rick dal proposito di vendetta. Il gruppo riunito si rimette in marcia mentre Rick modifica uno dei cartelli che indirizzano verso Terminus, segnalando il pericolo. In un flashback vengono mostrati Gareth, Alex e Mary rinchiusi nei container dal gruppo che aveva invaso Terminus, i quali giurano di riprendersi quel posto e di diventare loro i cacciatori anziché essere le prede. In una scena dopo i titoli di coda, Morgan Jones viene visto percorrere i binari quando nota il cartello modificato da Rick e uno strano simbolo circolare inciso su un albero.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli