Un bacio in bocca

Che cos’è la passione? Un’inclinazione dell’animo che può essere controllata o un impulso senza legge? Questa antologia prova a rispondere a una domanda tanto difficile quanto importante, mettendo in campo i sentimenti più diversi – odio, amore, devozione, paura, attrazione – nella convinzione che solo la letteratura possa cogliere le sfumature più nascoste e impercettibili dell’animo umano. Ad essere coinvolti sono stati sedici scrittori italiani tra i più interessanti nel panorama attuale, autori dalla personalità diversissima che hanno raccontato la passione ciascuno con la propria sensibilità e il proprio stile.
Dosando sapientemente ironia e romanticismo, tensione drammatica ed eros (come suggerisce il titolo stesso dell’antologia, curata da Giorgio Nisini), Un bacio in bocca racconta di amori destinati a finire alle prime luci dell’alba e che invece avranno un seguito inaspettato; di amori nati da una piccola, innocente bugia; di amori che sembrano spariti, sepolti sotto la noia del quotidiano, ma che si risvegliano di colpo, in modo del tutto inatteso. E molto altro ancora…

I sedici scrittori che compongono questa antologia, tra le voci più importanti della narrativa italiana contemporanea, sono stati ospiti di Caffeina, dieci giorni di incontri, dibattiti, rappresentazioni e musica che si svolgono ogni anno a inizio estate a Viterbo. Il festival, inaugurato nel 2007, festeggia con questo libro il suo decennale.

caffeinacultura.it

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

" Un bacio in bocca", autori variTiServeUnLibro.blogspot.it

Premettendo che non amo molto le antologie di racconti (le trovo dispersive, e preferisco affezionarmi ad un'unica storia, seguirla fino alla fine concentrandomi sulla sua evoluzione, piuttosto che ricominciare continuamente daccapo), devo ammettere che questa in particolare non mi ha affatto delusa. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

“Un bacio in bocca” per Caffeina 2016RecensioniLibri.org

Sedici voci della narrativa italiana degli ultimi anni raccontano attraverso dei mini racconti, la loro visione dell’amore e della passione, raccogliendosi in un nuovo libro, le cui intenzioni sono, inequivocabilmente, manifeste nel titolo: Un bacio in bocca.  Gli autori di Un bacio in bocca:Giuseppe Culicchia, Fulvio Abbate, Giuseppe Conte, Chiara Gamberale, Franco Limardi, Giorgio Nisini, Sergio Claudio Perroni, Giuseppe Aloe,... Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di Chiara Gamberale

Per dieci minuti

Per dieci minuti di

“Il meglio sta in tutte quelle esperienze interessanti che ancora ci aspettano” Corriere Della SeraDieci minuti al giorno. Tutti i giorni. Per un mese. Dieci minuti per fare una cosa nuova, mai fatta prima. Dieci minuti fuori dai soliti schemi. Per smettere di avere paura. E tornare a vivere. Tutto quello con cui Chiara era abituata a identificare la sua vita non esiste più. Perché, a volte, ca...

Arrivano i pagliacci

Arrivano i pagliacci di

Allegra Lunare ha vent'anni, è nel momento in cui la vita, per molti, comincia: invece per lei finisce, e deve trovare il coraggio per iniziarne una tutta nuova. Allora Allegra scrive: per non avere paura, per salvarsi l'infanzia, per non dimenticare il senso delle persone e delle cose che sono stati il suo mondo fino a quel momento. Scrive una lettera ai nuovi inquilini che abiteranno la casa ...

Una vita sottile

Una vita sottile di

“Oggi la mia vita sottile è convinta di volersi dilatare per sentire addosso quanto più mondo è possibile, e anche se fa male, basta che sia vero.”C’è un’adolescenza “spensierata e forse banale e forse scontata”, e poi c’è la malattia che all’improvviso divora tutto. Alla fine di quello smarrimento, Chiara – la protagonista di questo romanzo, il primo di Chiara Gamberale, che dell’autrice porta...

La zona cieca

La zona cieca di

Nel pomeriggio di un 29 febbraio, in uno scalcinato luna park, Lidia e Lorenzo si incontrano.Raro come il giorno che li ha fatti conoscere e fuori dal tempo come quel luna park, un sentimento li lega fin da subito, anche se all’apparenza non potrebbero essere più diversi da come sono: Lidia, conduttrice radiofonica di Sentimentalisti Anonimi, è fin troppo abituata a guardare in faccia il suo do...

Qualcosa

Qualcosa di

«Una fiaba quella di Chiara Gamberale? No, Qualcosa di più.»Corriere della SeraLa Principessa Qualcosa di Troppo, fin dalla nascita, rivela di possedere una meravigliosa ma pericolosa caratteristica: non ha limiti, è esagerata in tutto quello che fa. Si muove troppo, piange troppo, ride troppo e, soprattutto, vuole troppo.Ma quando, per la prima volta, un vero dolore la sorprende, la Principess...