Cirque de la solitude

In "Una fiaba" Sofia traduce e corregge bozze. Le pagine dei libri che le si formano tra le mani sono il suo unico porto sicuro. Perché fuori dai loro margini la ragazza è capace solo di relazioni che non le appartengono, in cui finisce per essere consumata e consumare. La protagonista di "Cirque", invece, al rapporto si sottrae del tutto. L'uomo che la ama deve fare i conti con un'assenza dolente. E non importa che trovi rifugio in un mulino che lo accoglie per consegnargli segreti che conserva da tempo. Infine c’è Anarchangelique. Qui il sogno si fa realtà, ma per un tempo breve, quello delle parole. Poi ha fine.Tre storie d’amore, anzi: di occasioni in cui l'amore potrebbe farsi e invece non si fa. Perché ognuna è segnata dal tormento di un sentimento che nasce, si aggrappa a donne che sono lì eppure si rivelano irraggiungibili, e poi inizia inesorabilmente a scivolare. Sommerso da una ferocia quotidiana.Marco Rovelli è uno scrittore pieno di talento e di intelligenza. È un cantautore con l'istinto della parola esatta. Con "Cirque de la solitude" convoca tutte le sue risorse e ci consegna un libro importante: fuori da ogni logica di consumo, composto da pagine che fanno provare il desiderio della rilettura. Perché ogni volta rilasciano ulteriore senso, come fosse un profumo di cose buone.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Marco Rovelli

La guerriera dagli occhi verdi

La guerriera dagli occhi verdi di Marco Rovelli Giunti

Avesta ha ventidue anni quando sale in montagna seguendo le orme di Harun, l'adorato fratello. Lascia Mezri, lascia Turgut Reis, i villaggi curdi dove con la famiglia è cresciuta e ha imparato a conoscere le cose, ad amarle. Imbraccia il fucile per dare il suo contributo alla lotta per un Kurdistan libero, e la sua forza è così grande, l'energia che mette in tutto così viva, che presto le ...

Eravamo come voi: Storie di ragazzi che scelsero di resistere

Eravamo come voi: Storie di ragazzi che scelsero di resistere di Marco Rovelli Editori Laterza

Dietro la Resistenza ci sono le resistenze. Ogni storia epica e gloriosa ha dietro moti più lievi e impercettibili. Scelte, alle volte istintive alle volte forzate, e il caso. Ci sono gli eventi che ti trascinano. Soprattutto se hai vent'anni. «Devi raccontarle queste cose», mi dice Luigi. «Che poi i ragazzi oggi ci guardano magari con ammirazione, ma dicono che siamo uomini di un altro mondo...