La Leggenda di Serlin

Serlin è un ragazzo di diciannove anni, con un vistoso ciuffetto ribelle nella parte posteriore del capo. Non vede l'ora di terminare con successo la settimana della Maturas, gli esami con i quali si lascerà alle spalle il burrascoso periodo scolastico obbligatorio. Non è interessato né allo studio della magia per diventare un servitore dell'Esercito Reale né ai giochi di potere che ruotano intorno agli Dei, i Sovrani dei Cinque Regni che compongono l'Impero della Pangea. Il suo unico desiderio è iniziare a lavorare come Vinarolum nell'immensa Tenuta di famiglia, per condurre una vita senza pensieri nel suo Villaggio natio, Vinacèa. Si ritroverà senza volerlo a essere l'ago della bilancia di un'antica lotta tra il Bene e il Male e sarà costretto, suo malgrado, a imparare le Arti Magiche per difendersi. Lo farà insieme a sua sorella Eleonor, all'inseparabile Smog e a tutti i nuovi amici che incontrerà sul suo cammino, cercando di contrastare le brame di potere di un misterioso essere incappucciato, che manipola come il più abile dei burattinai gli Dei e si nasconde tra di loro. L'essere oscuro darà al ragazzo una caccia senza tregua, per impadronirsi di un antico quanto misterioso monile in suo possesso: un Anello dei Titani.«Padre, non penserete che questa pagliacciata possa fermarmi, vero?» ingigantì la voce l'essere oscuro, plasmando una spada di fuoco nella destra. «Pensate veramente che l'anello possa proteggere quello stupido neonato?».

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli