Rete padrona: Amazon, Apple, Google & co. Il volto oscuro della rivoluzione digitale

“Sono i nuovi Padroni dell’Universo. Ognuno di noi deve conoscerli per imparare a difendersi”

“Mi trasferii a San Francisco nel 2000 per vivere nel cuore della Silicon Valley la prima rivoluzione di Internet. Ci ritorno oggi da New York e ho le vertigini, e un senso d’inquietudine. La velocità del cambiamento digitale è stata superiore a quello che ci aspettavamo e ormai la Rete penetra in ogni angolo della nostra vita: il lavoro, il tempo libero, l’organizzazione del dibattito politico e della protesta sociale, perfino le nostre relazioni sociali e i nostri affetti. Ma la Rete padrona ha gettato la maschera. La sua realtà quotidiana è molto diversa dalle visioni degli idealisti libertari che progettavano un nuovo mondo di sapere e opportunità alla portata di tutti. I nuovi Padroni dell’Universo si chiamano Apple e Google, Facebook, Amazon e Twitter. Al loro fianco, la National Security Agency, il Grande Fratello dell’era digitale. E poi i regimi autoritari, dalla Cina alla Russia, che hanno imparato a padroneggiare a loro volta le tecnologie e ormai manipolano la natura stessa di Internet. Sia chiaro: guai a disprezzare i benefici a cui ci siamo assuefatti, nessuno di noi vorrebbe veramente tornare indietro. Ma il tecno-totalitarismo che avanza non è neutro né innocente; […] capire quel che sta diventando la Rete è ormai indispensabile per cogliere la vera natura del capitalismo contemporaneo.”
Federico Rampini

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

RecensioniLibri.org

La “Rete Padrona” di Federico RampiniRecensioniLibri.org

“Rete Padrona. Amazon, Apple, Google & Co. Il volto oscuro della rivoluzione digitale” (2014, Feltrinelli): nel suo saggio Federico Rampini analizza le rivoluzioni digitali che almeno negli ultimi vent’anni hanno profondamente modificato il nostro modo di vivere. La comunicazione, il rapporto fra le persone, la socialità, la gestione delle informazioni, la tutela della nostra privacy, sono state cambiate dall’avvento... Continua…

Piace a 1 persona

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di Federico Rampini

San Francisco-Milano: Un italiano nell'altra America (Economica Laterza)

San Francisco-Milano: Un italiano nell'altra America (Economica Laterza) di

Questa è la storia di un innamoramento. E poi di una nostalgia inestirpabile. La città in questione è San Francisco (eh, Milano, il vecchio amore, nel confronto ci soffre). È un diario molto personale, un percorso culturale, un Baedeker alternativo, una proposta di vita migliore e un'appassionata dichiarazione d'amore. Irene Bignardi, "la Repubblica"Federico Rampini racconta l'America con gli o...

Quando inizia la nostra storia: Le grandi svolte del passato che hanno disegnato il mondo in cui viviamo

Quando inizia la nostra storia: Le grandi svolte del passato che hanno disegnato il mondo in cui viviamo di

La storia è maestra di vita: è urgente riscoprirla come guida.Che cosa lega l'invenzione della stampa moderna (Gutenberg) nel 1450, la Riforma protestante di Lutero e quel primo esperimento di globalizzazione che furono le grandi esplorazioni navali? È possibile paragonare Facebook o Instagram alle altre rivoluzioni della comunicazione? Che distanza c'è tra quella Età del Caos che chiamiamo Rin...

Voi avete gli orologi, noi abbiamo il tempo: Manifesto generazionale per non rinunciare al futuro (Strade blu. Non Fiction)

Voi avete gli orologi, noi abbiamo il tempo: Manifesto generazionale per non rinunciare al futuro (Strade blu. Non Fiction) di

"Se torno per qualche giorno in Italia, mi sento subito ingombrante. A 56 anni ho l'età sbagliata? Governi, imprese, esperti descrivono i miei coetanei come un "costo". Guadagniamo troppo, godiamo di tutele anacronistiche, e quando andremo in pensione faremo sballare gli equilibri della previdenza. Per i trentenni e i ventenni, invece, siamo "il tappo". Ci aggrappiamo ai nostri posti, non li fa...

Quando inizia la nostra storia: Le grandi svolte del passato che hanno disegnato il mondo in cui viviamo

Quando inizia la nostra storia: Le grandi svolte del passato che hanno disegnato il mondo in cui viviamo di

La storia è maestra di vita: è urgente riscoprirla come guida.Che cosa lega l'invenzione della stampa moderna (Gutenberg) nel 1450, la Riforma protestante di Lutero e quel primo esperimento di globalizzazione che furono le grandi esplorazioni navali? È possibile paragonare Facebook o Instagram alle altre rivoluzioni della comunicazione? Che distanza c'è tra quella Età del Caos che chiamiamo Rin...