Il principio del male

Compra su Amazon

Il principio del male
Autore
Stefano Tura
Editore
EDIZIONI PIEMME
Pubblicazione
16/02/2016
Categorie
A volte, la vita vera è molto peggiore degli incubi. E proprio di vivere in un incubo ha l'impressione Marco: il volto martoriato da lividi e ferite, la bocca frantumata, le ossa degli arti barbaramente spezzate. Ma il dolore più acuto non è certo dovuto alle ferite. Quando intravede, ancora semicosciente, il corpo di Anna, la sua compagna, abbandonato accanto a lui sul letto, lo sguardo vitreo e inespressivo che solo la morte sa creare, capisce che nulla potrà più essere come prima. Marco e Anna si erano trasferiti da poche settimane a Ipswich, nel Suffolk, lasciandosi alle spalle Bologna e un paese che non aveva dato loro granché. L'Inghilterra li aveva accolti con un lavoro decente e soprattutto la speranza di un futuro migliore, speranza di cui ora non rimane neppure un frammento.
Un anno dopo di Marco e Anna nella cittadina inglese non c'è più neppure un vago ricordo, anche perché l'omicidio di una giovane prostituta croata ha spostato i riflettori sul vecchio caso di un serial killer apparentemente chiuso dieci anni prima. Alla polizia locale e ai suoi zelanti e burocratici agenti, Scotland Yard affianca Peter McBride, nei registri della polizia noto anche come BigMac, accusato di vari crimini, condannato a qualche anno di reclusione. Un genio nel risolvere i casi più complessi, anche se con metodi decisamente poco ortodossi.
Dopo i primi sopralluoghi, McBride si accorge che è un'altra la pista da seguire e chiede aiuto a una vecchia conoscenza, Alvaro Gerace, poliziotto italiano che mai si è accontentato della soluzione più facile. Insieme, pur rimanendo nei propri paesi, scopriranno che la verità, che a tutti, dai media alla polizia, fa comodo tenere nascosta, è atroce e affonda le sue radici negli istinti più bassi e ancestrali dell'animo umano.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di

Tu sei il prossimo

Tu sei il prossimo di

La scomparsa di Leah Martins, una bambina inglese di cinque anni che si trovava in vacanza con la sua famiglia in una tranquilla cittadina della costa romagnola, mette in subbuglio tutta la riviera a pochi giorni dall’apertura della stagione turistica. La polizia fatica a gestire le ricerche che si rivelano ben presto più complesse del previsto, e conducono direttamente in Inghilterra, nell’...

Il killer delle ballerine

Il killer delle ballerine di

Rimini, anni ’90. Fabrizio Dentice è un pericoloso psicopatico, soprannominato il “killer delle ballerine”, condannato a dieci anni di reclusione in un ospedale psichiatrico per l’omicidio di cinque cubiste di discoteca. Ma il verdetto non convince Luca Rambaldi, giornalista inviato della «Gazzetta di Forlì» e fidanzato di una delle ragazze orrendamente assassinate. Tanto più che i brutali ...

Non spegnere la luce (Le vele)

Non spegnere la luce (Le vele) di

Stefano Tura ritorna con un thriller mozzafiato dal ritmo e dalla tensione ancora più forti rispetto al suo fortunato romanzo d'esordio. Il cadavere di una giovane donna, incatenata e seviziata in una torre della campagna toscana tra Arezzo e Cortona, viene casualmente scoperto dall'ispettore Alvaro Gerace, che trascorreva le vacanze da quelle parti. Uno dei protagonisti de Il killer delle ...

A regola d'arte

A regola d'arte di

L'ultimo agghiacciante capitolo della saga di Peter McBride. La testa riversa da un lato, appoggiata alla corda ben stretta intorno al collo, la bocca aperta, contorta nella smorfia di un dolore ormai svanito, le braccia distese lungo i fianchi, i piedi inguainati in eleganti scarpe firmate, sospesi da terra. Sul pavimento, poco distante dal corpo, un biglietto: «EFFETTO BREXIT. SUICIDIO DI...