I pedoni danzanti: Le avventure nel Regno di Maricon

Isabella è una bambina di otto anni e tre mesi (guai a non essere precisi!). Vive con i suoi due genitori ed ogni giorno, dopo scuola, va dalla nonna in attesa che i suoi genitori finiscano di lavorare.

Andare dalla nonna significa mangiare un sacco di dolci ma anche cacciarsi nei guai.

Nella soffitta buia, tra polvere e termiti, su di una parete ammuffita, c’è un quadro raffigurante una strana scacchiera, un bosco tenebroso, una torre bislunga e un castello alle pendici di una montagna.

Qual è stato l’errore di Isabella? Quello di toccare il quadro.

In un venerdì apparentemente normale, Isabella si ritrovata in un posto alquanto strano, dove il sole e la luna si alternano a loro piacimento, dove esistono valli senza suoni, dove le foto di bambini orfani parlano e si muovono, dove le belle fanciulle vengono chiuse in gabbie d’oro, dove i boschi sono seminati da teschi, bestie assetate di sangue e morte.

Un posto che si chiama Maricon e che da cinquant’anni non vede che orrori e sofferenze.

Una storia oltre l’incredibile, che dimostra quanto una semplice bambina sia in grado di fare la differenza.

Un libro pieno di stranezze e di avventura, un posto dove chi si perde non sempre riesce a trovare la via di casa.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di

Un amore semplicemente imperfetto

Un amore semplicemente imperfetto di

Londra. E se il destino vi facesse incontrare la vostra anima gemella e poi ve la portasse via per sempre, come reagireste? Dopo la morte del suo ragazzo, Andrea si è lasciata andare al dolore, ha trasformato la sua vita in un’apatica sopravvivenza, ma un giorno, per sfuggire ai suoi errori e ai suoi demoni, si trasferisce a Londra dove William Harrington, uomo affascinante, egocentrico ma ...