La luce che brilla sui tetti

«Con uno stile lieve ma mai scontato, Luini intreccia storie d'amore. E ogni personaggio riesce, a modo suo, a metterci di fronte alle più terribili paure.»
La Gazzetta del Mezzogiorno

«La scrittura di MariaGiovanna Luini resta essenzialmente un’emozione fondamentale, un’insuperabile e coinvolgente malinconia.»
Il Mangialibri

«Stile e grazia sono la cifra stilistica di una scrittura capace di sceneggiare situazioni, potenzialmente pericolose per l'equilibrio del racconto, e di risolverle con brillantezza e garbo.»
Bresciaoggi

«MariaGiovanna Luini racconta con delicatezza e realismo.»
La Voce

C'è un nuovo direttore generale, Andrea Fucini, in arrivo al grande ospedale: un uomo duro, disincantato, colpito di recente dalla morte della moglie. Proprio il primo giorno incontra Lucilla Natoli, una donna e un medico speciale, adorata dalle sue pazienti, guardata con sospetto dai colleghi. Tra i due nasce uno strano rapporto, fatto di lunghe conversazioni, di improvvise aperture, di fughe dall'ambiente teso dell'ospedale. Lucilla è razionale e al tempo stesso intuitiva, attenta ai messaggi che arrivano dalla dimensione dell'energia; Andrea ha spento il cuore e usa solo la testa, e si trova al centro di un'inevitabile scontro di potere. Il loro rapporto si complica e infine si spezza, per ricucirsi infine in una nuova prospettiva. La sofferenza, fisica e psicologica, talvolta è un fossato che bisogna riattraversare per aprire una nuova stagione della vita. Per tornare a vedere la luce che brilla sui tetti

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di

Il grande lucernario: La lezione di Umberto Veronesi e la nuova via per la cura

Il grande lucernario: La lezione di Umberto Veronesi e la nuova via per la cura 1 di

Questa è la storia di una rivoluzione e di una sfida. La vita di un medico che si dedica per tanti anni alla medicina in un centro di eccellenza internazionale e passo passo si arricchisce di uno sguardo olistico. Perché la sfida è tenere insieme gli inviolabili poteri della scienza e la nostra parte misteriosa. Siamo esseri complessi e meravigliosi: il corpo fisico è solo una parte di noi. ...

Il Magistrato

Il Magistrato di

Un attentanto uccide il giudice Riccardo Conti e la sua scorta davanti agli occhi raggelati della moglie di Riccardo, Gianna. Dalla morte del giudice Conti tutto sembra cambiare e anche i ricordi non sono più gli stessi.