Gli atomi, i sensi, il sogno (Filosofia antica per spiriti moderni)

Compra su Amazon

Gli atomi, i sensi, il sogno (Filosofia antica per spiriti moderni)
Autore
Lucrezio
Pubblicazione
10 febbraio 2016
Categorie
Grande lezione della filosofia epicurea è imparare a vivere il proprio presente come se si vedesse il mondo per l'ultima volta. Come se ogni singolo istante fosse l'ultimo. Ma una lezione ancora più grande è quella che ci propone Lucrezio nello splendido viaggio iniziatico che è il De rerum natura, di cui sono proposte in questo estratto alcune sezioni: vivere ogni istante come se fosse il primo, con gli occhi ingenui dei bambini, sbalorditi per ogni piccola o grande manifestazione dell'universo. Ecco l'esercizio filosofico a cui invita Lucrezio: «Pensa al colore luminoso e terso del cielo e ai corpi che in sé racchiude, alle stelle che vagano in ogni sua parte. Se tutto questo apparisse ora per la prima volta ai mortali, quale cosa si potrebbe immaginare più meravigliosa di questa?».

Introduzione di Armando Massarenti.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Lucrezio

La natura dell'amore (Utet Extra)

La natura dell'amore (Utet Extra) di

UTETextra: una nuova collana che attinge allo straordinario patrimonio dei Classici UTET per consegnare al lettore testi suggestivi e inattesi, percorsi inusuali tra antico e moderno, curiosità e perle della letteratura di ogni tempo. Libri brevi, insoliti, preziosi. Selezionati con l'idea che, a volte, leggere poco sia il modo migliore per leggere bene. Per perdersi meglio, tra pagine e trame....

La Natura delle cose

La Natura delle cose di

La Natura delle Cose (De rerum natura) è un poema didattico del primo secolo avantiCristo, composto dal poeta e filosofo Lucrezio con l'obiettivo di spiegare la filosofiaepicurea al pubblico romano. Il poema esplora il pensiero del filosofo greco Epicuroattraverso l'utilizzo di linguaggi poetico e metafore.Titus Lucretius Carus (Pompei o Ercolano, 94 a.C. – Roma, 15 ottobre 50 a.C. o 55 a.C.)...

La natura della passione (Lezioni d'amore)

La natura della passione (Lezioni d'amore) di

Della vita del poeta Lucrezio si sa quasi soltanto una cosa: San Girolamo riferisce che “perse il senno a causa di un filtro d’amore”. Quindi, a ragion veduta, Lucrezio può essere senz’altro definito un esperto delle cose d’amore. Nel De rerum natura mostra, infatti, di saper illustrare con precisione i segni e i sintomi della follia amorosa: una “delirante speranza che spesso è rapita dal...

La mente, il corpo, il piacere (Filosofia antica per spiriti moderni)

La mente, il corpo, il piacere (Filosofia antica per spiriti moderni) di

La famosa e, nei millenni, famigerata filosofia epicurea fiorì nel IV secolo a.C., nel cuore dell'Ellenismo, sulla scia dell'insegnamento del maestro Epicuro. Ma a Roma dovette diffondersi relativamente presto, ancora prima della grande opera dell'epicureo Lucrezio, se è vero che, a un secolo dalla morte del caposcuola, il Senato di Roma decretava l'espulsione dalla città dei filosofi suoi...