La bottega dello speziale. Venetia 1118 d.C.

Compra su Amazon

La bottega dello speziale. Venetia 1118 d.C.
Autore
Roberto Tiraboschi
Editore
Edizioni e/o
Pubblicazione
10/03/2016
Categorie
La saga medievale sulla nascita di Venezia si tinge di mistero.

Un viaggio inedito e stupefacente in una Venezia medioevale, mai narrata prima.

In una Venezia medievale sconvolta da una carestia devastante e dai festeggiamenti di un carnevale dominato da istinti primordiali ed eccessi di ogni genere, i protagonisti della Bottega dello speziale inseguono un sogno di rinascita, l’illusione millenaria di sconfiggere la morte.
La giovane Costanza, della nobile famiglia Grimani, scompare nel nulla. Lo scriba, Edgardo, promette che la riporterà alla sua famiglia e si mette alla ricerca della fanciulla. Medici, speziali, becchini, mercanti orientali, fiolari, molti sembrano coinvolti nel mistero della sparizione.
Magister Abella, ambigua alleata di Edgardo, unica donna che svolge la professione di medico nella Venezia del 1118, ci accompagna alla scoperta dei segreti e delle pratiche mediche di quell’epoca. Insieme a lei entreremo nella bottega dello speziale Sabbatai, dove si preparano rimedi e intrugli di ogni sorta.
Edgardo vive nel ricordo di un amore perduto, la schiava Kallis, scomparsa nelle acque della laguna durante una terribile tempesta. In seguito al ritrovamento di un corpo perfettamente conservato sotto i fanghi di un’isola sommersa, Edgardo farnetica di una rinascita della sua amata e accarezza l’illusione di aver sconfitto la morte.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Roberto Tiraboschi

La pietra per gli occhi. Venetia 1106 d.C.

La pietra per gli occhi. Venetia 1106 d.C. di Roberto Tiraboschi Edizioni e/o

Venezia, Anno Domini 1106. La città che conosciamo, ricca, potente, con i suoi maestosi palazzi e chiese, non è ancora nata: è solo un agglomerato di isolette di fango rubate alla laguna. Questo è il paesaggio che si presenta a Edgardo d’Arduino, giovane chierico amanuense dell’abbazia di Bobbio, quando arriva a Venezia. Una malattia l’ha colpito agli occhi, la vista vacilla, e per uno scriba ...

L'angelo del mare fangoso. Venetia 1119 d.C.

L'angelo del mare fangoso. Venetia 1119 d.C. di Roberto Tiraboschi Edizioni e/o

L’angelo del mare fangoso. Venetia 1119 d.C. , (dopo La pietra per gli occhi. Venetia 1106 d.C. e La bottega dello speziale. Venetia 1118 d.C. ) conclude il primo atto della saga in tre volumi sulle origini medievali di Venezia. Tre donne che lottano per conquistarsi uno spazio nella società veneziana dell’anno 1000. Un delitto misterioso che rischia di spezzare un legame d’amore ...