Cenere (Classici della letteratura e narrativa contemporanea)

Compra su Amazon

Cenere (Classici della letteratura e narrativa contemporanea)
Autore
Grazia Deledda
Editore
Fermento
Pubblicazione
11 febbraio 2016
Categorie
Pubblicato nel 1903 a puntate nel periodico fiorentino Nuova Antologia e nel 1904 a Roma in volume unico, di questo romanzo fu realizzata una riduzione cinematografica con l'interpretazione di Eleonora Duse. Olì è una ragazza che vive col padre e i fratellini. Una vita felice e spensierata la sua, nella casa cantoniera affidata al padre. E poi un giorno arriva Anania, uomo sposato e molto più grande di lei: ed è subito amore. Ma la relazione tra i due non si basa su un legame sincero, l’uomo infatti non le confessa di essere sposato. Il rapporto tra i due è ostacolato dall’anziano padre di Olì che costringerà Anania ad andare via. Così Olì rimane sola, ma con un bimbo in grembo. All'interno - come in tutti i volumi Fermento - gli "Indicatori" per consentire al lettore un agevole viaggio dentro il libro.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Grazia Deledda

Naufraghi in porto

Naufraghi in porto di

In casa Porru, nella camera dei forestieri, c’era una donna che piangeva. Seduta per terra, vicino al letto, con le braccia sulle ginocchia sollevate e la fronte sulle braccia, piangeva singultando, scuotendo la testa come per significare che per lei non c’era, non c’era più speranza. Le sue spalle rotonde e il suo dorso ben fatto, ben disegnato da un corsetto di panno giallo, s’alzavano e si a...

A Sinistra

A Sinistra di

A Sinistra di Grazia Deledda

Elias Portolu

Elias Portolu di

Elias Portolu di Grazia Deledda

L'argine

L'argine di

L'argine di Grazia Deledda

La regina delle tenebre

La regina delle tenebre di

A venticinque anni, bella, ricca, fidanzata, senza aver mai provato un dolore veramente grande, un giorno Maria Magda si sentì improvvisamente il cuore nero e vuoto.Fu come il principio d’un malore fisico, che andò di giorno in giorno aumentando, allargandosi, spandendosi.Ella era felice in casa sua, e un’altra felicità l’aspettava. Ma per raggiungere la nuova felicità, doveva abbandonare l’ant...

La regina delle tenebre

La regina delle tenebre di

A venticinque anni, bella, ricca, fidanzata, senza aver mai provato un dolore veramente grande, un giorno Maria Magda si sentì improvvisamente il cuore nero e vuoto.Fu come il principio d’un malore fisico, che andò di giorno in giorno aumentando, allargandosi, spandendosi.Ella era felice in casa sua, e un’altra felicità l’aspettava. Ma per raggiungere la nuova felicità, doveva abbandonare l’ant...