DICA'dal PONTE

La cornice è un piccolo paese nella campagna Toscana ai margini del Chianti., “Era un albero imponente, rassicurante. Lì sulla riva destra del fiume si ergeva a maestosa vedetta dell’intera vallata”
Ripercorrere la strada della propria vita, fino alla maturità, attraverso il ricordo di personaggi
e dei loro aneddoti che ne hanno contrassegnato il cammino.
“le persone vere, senza veli, cristalline com’erano a quel tempo o così mi sembravano” Rivivere insieme a loro, sensazioni ed abitudini di vita che appartengono ad un passato prossimo mai dimenticato. Testimoniare la sincerità di quei momenti indimenticabili e la serenità di quel tempo che fu. Il primo compagno di viaggio è un omaggio agli anfratti più vernacolari della mia lingua madre.
“Ma allora tu se’ grullo pe’ davvero !”
Il secondo si rivelerà solo alla fine del libro.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli